• Articolo Galway, 24 maggio 2013
  • Una dichiarazione firmata stamane

    Ue, Usa e Canada pensano al futuro dell’Oceano Atlantico

  • Usa, Canada e Europa hanno firmato una dichiarazione impegnandosi a collaborare per la protezione e lo sviluppo delle risorse dell’Oceano Atlantico

(Rinnovabili.it) – L’Oceano Atlantico protagonista delle scelte ambientali di Europa, Stati Uniti e Canada. In questo modo si tenterà di collegare le iniziative ambientali dei tre paesi con l’obiettivo comune promuovendo la gestione sostenibile delle risorse dell’oceano.

Altro nodo fondamentale dell’intesa sarà l’interazione tra l’Oceano Atlantico e l’Artico facendo attenzione alla mitigazione degli effetti del cambiamento climatico ottimizzando gli investimenti di circa 2 miliardi di euro che ogni anno l’UE investe nella ricerca marina e marittima con l’idea che coordinare le ricerche a livello transatlantico possa risultare più efficace.

Le intenzioni degli stati sono state quindi oggi inserite nella dichiarazione di Galway sulla cooperazione riguardante l’oceano Atlantico firmata oggi durante la conferenza tenutasi nella città irlandese.

Máire Geoghegan-Quinn, commissaria europea per la Ricerca, l’innovazione e la scienza, ha dichiarato: “L’enorme potenziale economico dell’Atlantico resta ancora in gran parte da sfruttare. Probabilmente si sa più sulla superficie della luna e di Marte che sui fondali marini. Questa alleanza può dare un notevole contributo alla risoluzione di alcune problematiche quali il cambiamento climatico e la sicurezza alimentare.”