• Articolo Roma, 28 maggio 2012
  • Una sfida riservata ai comuni che hanno raggiunto il 60% di differenziata nel 2011

    Per le città una Sfida all’ultima sporta

  • E’ partito il bando per la competizione nazionale che premierà il comune italiano più amico della shopping bag riutilizzabile

(Rinnovabili.it) – Comuni virtuosi all’opera. Per tutti quelli che hanno raggiunto il 60% di raccolta differenziata nel 2011 e contano una popolazione compresa tra gli 8000 e i 16.000 abitanti, è il momento di “darsi battaglia” sfidandosi in un’originale competizione ambientale. Ha preso ufficialmente il via il bando per concorrere alla prima edizione di “Sfida all’Ultima Sporta”, concorso nazionale promosso dall’Associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci e con la collaborazione delle sedi locali delle associazioni nazionali partner della campagna.

L’iniziativa, promossa all’interno del progetto Porta la Sporta, chiederà alle città partecipanti di ridurre il consumo dei sacchetti monouso, a livello pro-capite, nell’arco di sei mesi. “Il sistema di misurazione che verrà applicato – si legge nella nota stampa d’annuncio – si baserà sia sui dati forniti dai comuni, come numero di acquisti effettuati in supermercati e negozi, sia sugli esiti dei rilevamenti effettuati dalla segreteria organizzativa e dalle sedi locali delle associazioni nazionali partner della campagna”.

I comuni con i requisiti possono prendere visione del bando sul sito dell’iniziativa http://www.portalasporta.it/index.htm e proporsi da oggi fino al 30 settembre 2012; le prime venti candidature valide si sfideranno ufficialmente a partire dal primo novembre 2012. Chi riuscirà ad ottenere il migliore risultato in termini di “uso consapevole delle risorse” otterrà un premio in denaro da destinare alla scuola locale.