• Articolo Washington, 21 maggio 2012
  • Un accordo tra Messico e Colombia

    SMN: dal meteo l’aiuto per combattere il climate change

  • Migliorare l’affidabilità e la precisione delle previsioni meteo per prevenire catastrofi ambientali determinate dagli eventi meteo imprevisti. Con questo scopo la Banca Mondiale finanzia il Messico

(Rinnovabili.it) – Modernizzare il servizio meteorologico (SMN) dell’80% per migliorare l’adattabilità al cambiamento climatico. Questo lo scopo del nuovo finanziamento da oltre 105 milioni di dollari che la Banca Mondiale ha concesso al Messico al fine di ottenere previsioni meteo più precise e dettagliate. In questo modo i dati potranno essere utilizzati come base per il miglioramento della gestione delle risorse idriche e per la gestione e la mitigazione del rischio di catastrofi sempre più spesso determinate dalle conseguenze del cambiamento climatico.

Il piano di modernizzazione include attività tra le quali spiccano la riprogettazione istituzionale, l’istallazione di infrastrutture moderne e di strumenti di modellazione innovativi in grado di generare previsioni del tempo più attendibili per allarmare, in caso di necessità le istituzioni e la popolazione in tempo utile per prevenire conseguenze disastrose.

In Messico infatti la distribuzione irregolare delle precipitazioni altera i modelli di accumulo della risorsa, rendendo necessario l’accrescimento di capacità di monitoraggio e di proiezione per garantire la sicurezza di approvvigionamento e idonee risposte in caso di eventi idrometeorologici. “Modernizzare l’SMN fa parte degli sforzi del governo federale per adattarsi al cambiamento climatico, un fenomeno globale che sta generando gravi sfide per il Messico, come periodi di siccità sempre più lunghi, così come cicloni sempre più intensi e uragani”, ha detto Jose Luis Luege Tamargo, Direttore generale della Commissione nazionale dell’acqua (CONAGUA). Si prevede che i miglioramenti ai sistemi di allarme rapido per la gestione del rischio di catastrofi idrometeorologiche produrranno benefici significativi per le popolazioni vulnerabili, come i piccoli agricoltori e gli abitanti dei quartieri marginali situati nelle zone più vulnerabili. Indirettamente, l’iniziativa avrà un effetto positivo sulla riduzione della povertà e della disuguaglianza, in quanto contribuirà ad aumentare la produttività del Paese e la competitività in generale.

“Ancora una volta, il Messico dimostra il proprio impegno in termini di adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici, riconoscendo che adeguate informazioni meteorologiche costituiscono un valore economico fondamentale”, ha detto Gloria M. Grandolini, direttore della Banca Mondiale per il Messico e la Colombia. La partnership strategica tra il Messico e la Banca mondiale sul cambiamento climatico ha avuto inizio a metà degli anni 1990 e contempla un programma completo di servizi finanziari, conoscenze e incontri.