• Articolo Rotterdam, 5 agosto 2015
  • Smog-Free Tower purifica l’aria e trasforma il PM10 in gioielli

  • Il designer olandese Daan Roosegaarde sta raccogliendo fondi per realizzare quello che sarà il più grande filtro per l’inquinamento al mondo

Smog-Free Tower purifica l'aria e trasforma il PM10 in gioielli

(Rinnovabili.it) – A Rotterdam l’inquinamento è cibo per gli edifici. O più precisamente lo è per la Smog-Free Tower, l’ultimo innovativo progetto sformato dalla creatività del designer Daan Roosegaarde, per ripulire i cieli urbani. Destinato ad essere il ‘più grande depuratore mai realizzato al mondo’, Smog-Free Tower non avrà però solo una funzione “ambientale”: ogni 1000 m3 di aria pulita creerà piccoli cubetti di smog da incastonare in originali quanto stravaganti gioielli. Sembra troppo assurdo per essere vero? Ed invece il piano di Roosegaarde è così reale che il designer olandese insieme al suo studio ha già avviato la campagna di raccolta fondi su Kickstarter. L’obiettivo  è realizzare il primo prototipo su scala reale entro la fine del prossimo mese a Rotterdam e poi portarlo in tour per tutto il mondo e dimostrare così le funzionalità della torre

 

“La Smog-Free Tower rappresenta il primo passo dello Smog Free Movement, il nostro sogno di un futuro pulito in cui le persone lavorino insieme per fermare l’inquinamento”, ha affermato Roosegaarde.

 

Smog-Free Tower purifica l'aria e trasforma il PM10 in gioielli

 

Come funziona la Smog-Free Tower?

L’idea è nata tre anni fa, durante un viaggio del designer a Pechino, la cui pesante cappa di smog è divenuta quasi un simbolo cittadino. Con il desiderio di realizzare una soluzione efficace contro l’inquinamento urbano, Roosegaarde ha progettato una struttura alta 7 metri e dotata di filtri ionici, capaci di rimuovere le particelle di PM10, rilasciando in cambio aria fresca (con il 75% in meno di particolato) dalle prese laterali.

“Stiamo fondamentalmente costruendo il più grande depuratore d’aria di tutto il mondo. La tecnologia è già in uso all’interno degli ospedali. E’ sicura e testata, noi ci stiamo limitando a utilizzarla in maniera più ampia e all’aperto”.

 

 

2AE7A59700000578-0-image-a-62_1438084618183

 

E una volta raccolto, lo smog verrebbe “riciclato”: compresso in piccolissimi cubi racchiusi da una resina acrilica e montati su un anello. Ogni gioiello sarà il prodotto di ben 1.000 metri cubi di aria filtrata
Il team ritiene che nelle zone colpite da grave inquinamento atmosferico, Smog-Free Tower possa raccoglierà abbastanza smog di produrre oltre 3.500 anelli al giorno.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *