• Articolo Madrid, 10 aprile 2013
  • Un rapporto della ASPAPEL

    Carta: il riciclo in Spagna tocca quota 5 mln di tonnellate

  • La Spagna è seconda in Europa per riciclo della carta preceduta solo dalla Germania, nel 2012 il paese ha riciclato 5 mln di tonnellate di carta e cartone

(Rinnovabili.it) – La Spagna ha riciclato oltre 5 milioni di tonnellate di carta e cartone nel 2012, cifra che la mette al secondo posto in Europa, subito dopo la Germania.

Un successo che deriva dalla collaborazione tra governo e industria e che si traduce in un sistema di accumulo e gestione pienamente funzionale grazie ovviamente anche alla collaborazione della popolazione che oltre a ridurre i consumi (-4,2%) hanno gestito al meglio gli scarti.

A dichiarare il successo dell’intero meccanismo i dati pubblicati dalla ASPAPEL (Asociación Española de Fabricantes de Pasta, Papel y Cartón) che ha messo in evidenza una quota di riciclo pro capite di circa 160 chilogrammi con valori che quindi non si allontanano molto da quelli dell’anno precedente.

I dati rivelano un impegno cresciuto nel tempo e raddoppiato rispetto alle segnalazioni risalenti a 15 anni fa, complice anche il miglioramento delle strutture oltre che l’informazione e la consapevolezza dell’importanza del riciclo della carta per evitare danni ambientali legati alla deforestazione.