• Articolo Norrköping, 2 ottobre 2012
  • Nell'ambito del 7° Programma Quadro

    SUDPLAN pianifica le città con un occhio al futuro

  • Grazie ad una nuova piattaforma informativa sarà più semplice sviluppare pianificazioni urbane a lungo termine partendo dalla consapevolezza che il climate change sta modificando il territorio

(Rinnovabili.it) – Grazie ad un finanziamento europeo del valore di 2,5 milioni di euro nell’ambito dell’  ICT for environmental services and climate change adaptation del 7° Programma Quadro, il progetto SUDPLAN (‘Sustainable urban development planner for climate change adaptation’) ha sviluppato una piattaforma web in grado di supportare la pianificazione urbana a lungo termine.

Il cambiamento climatico, hanno affermato gli esperti, modificherà le città europee sottoponendole a diverse pressioni a seconda dell’area geografica in cui si trovano, per questo la pianificazione urbana deve tenere conto in anticipo delle variabili e garantire alla società sicurezza, benessere, salute, qualità della vita, infrastrutture adatte ad un clima che cambia e investimenti in linea con i principi della sostenibilità.

Seguendo questi principi, SUDPLAN contribuisce alla creazione di uno spazio condiviso dove le informazioni saranno a disposizione di tutti e dove sarà possibile capire cosa sta succedendo alle realtà in cui viviamo. Lars Gidhagen dell’Istituto meteorologico e idrologico svedese (SMHI) di Norrköping, e coordinatore del progetto, ha specificato: “Sarete in grado di vedere le cose in 3-D. Se siete alla ricerca di inondazioni in una particolare strada, potrete vedere come l’acqua si estenderà in rapporto agli edifici circostanti.”

Molte città europee stanno già facendo i conti con le conseguenze del cambiamento climatico e con le variazioni di temperatura ma grazie a SUDPLAN sarà più semplice prevede cosa accadrà a seguito di intense piogge o di un inverno particolarmente innevato, permettendoci così di correre ai ripari prima che i disastri accadano.