• Articolo Bruxelles, 8 marzo 2013
  • Un viaggio alla scoperta dell'impatto dei rifiuti

    Trashed: la plastica protagonista di un film documentario

  • Il documentario interpretato da Jeremy Irons, Trashed, incentrato sulla problematica dell’accumulo dei rifiuti in plastica, ha ispirato il Commissario europeo per l’Istruzione e la Cultura Androulla Vassiliou

(Rinnovabili.it) – Il Commissario europeo per l’Istruzione e la Cultura Androulla Vassiliou, ha incontrato il premio Oscar Jeremy Irons per discutere in merito all’uscita del recente documentario Trashed, che mette in evidenzia l’enorme impatto dei rifiuti sull’ambiente e sulla salute umana. Nel film Irons è protagonista di un viaggio sconvolgente per il mondo osservando in che modo la plastica sta contaminando i nostri paesaggi egli oceani, causando problemi alla natura e all’uomo.

L’eccessiva brama di possedere sempre nuovi oggetti, l’accumulo di dispositivi che non ci servono o che non funzionano, e le poco diffusa informazione sul riciclaggio sta contribuendo al problema e a spiegare i contorni dell’attuale situazione globale è lo stesso Irons, che nel documentare è anche la voce narrante. “C’è un costante desiderio di parlare di ambientalismo un po’ come si parla di arte, cosa che faremo quando ce lo potremo permettere, quando tutto andrà bene. Proprio in questo momento, però, l’economia è un po’ sotto pressione, quindi non possiamo” ha commentato l’attore.

 

Commentando il documentario il Commissario ha dichiarato di voler portare nuovamente la tematica al centro delle discussioni politiche proponendo il documentario ai suoi colleghi e offrendone una versione ridotta da far visionare ai bambini. “Vogliamo prendere l’iniziativa su questo tema in Europa, e per farlo abbiamo bisogno di educare le persone, soprattutto i giovani, sui rischi a lungo termine che derivano dal non affrontare il problema dei rifiuti”, ha aggiunto il commissario Vassiliou.

Sulla questione è intervenuto anche il Commissario all’Ambiente Janez Potočnik dichiarando “La gestione dei rifiuti in plastica è una grande sfida in termini di tutela ambientale, ma è anche una grande opportunità per l’efficienza delle risorse. Invito tutte le parti interessate a partecipare a questo processo di riflessione su come fare parte della soluzione al problema plastica piuttosto che del problema”.