Tutte le News | Varie
Premio Goldman 2017 i vincitori Uroš Macerl26 aprile 2017

Premio Goldman 2017, i vincitori: Uros Macerl

Un giovane agricoltore sloveno è tra i vincitori del premio Goldman 2017 per aver contrastato con efficacia l’inquinante industria del cemento

premio goldman 201724 aprile 2017

Premio Goldman 2017: spazio agli eroi dell’ambiente

I sei vincitori del Nobel per l’ecologia” sono uomini e donne che vengono dai movimenti. Con la partecipazione hanno sconfitto i grandi interessi

Cosa è il BES, il nuovo indice del DEF 2017?13 aprile 2017

Cosa è il BES, il nuovo indice del DEF 2017?

Nel Documento di economia e finanza approvato ieri in CdM entra un nuovo indicatore del livello di progresso della società che terrà conto anche di fattori economici, sociali e ambientali

olio di palma 212 aprile 2017

Olio di palma: i produttori fanno lobby sull’Europa

Indonesia e Malesia manderanno una delegazione congiunta per convincere l’Europarlamento a continuare le importazioni di olio di palma

TAP: il gas dell’Azerbaijan puzza di mafia06 aprile 2017

TAP: una battaglia consumata (anche) nei tribunali

Dallo stop del TAR all’espianto degli ulivi, alla bocciatura in Consulta della norma pugliese che vincola i terreni interessati dalle piante colpite da xylella fastidiosa

Nuovi OGM, Strasburgo ricorda a Bruxelles le ragioni del no05 aprile 2017

Nuovi OGM, Strasburgo ricorda a Bruxelles le ragioni del no

I deputati sottolineano che nel periodo di consultazione gli Stati membri hanno presentato centinaia di osservazioni che fanno riferimento alla mancanza d’informazioni e di dati, studi mal eseguiti o mancanti

Scandalo deforestazione illegale per la carne brasiliana 203 aprile 2017

Scandalo deforestazione illegale per la carne brasiliana

La multinazionale JBS, primo produttore mondiale di carne, avrebbe acquistato animali allevati su pascoli ricavati da deforestazione illegale

Bruxelles ignora il dieselgate, Verdi e Socialisti tentano il blitz31 marzo 2017

Bruxelles ignora il dieselgate, Verdi e Socialisti tentano il blitz

Una pattuglia di europarlamentari metterà ai voti il 5 aprile una risoluzione vincolante in cui chiedono controlli più stringenti sulle certificazioni e un’agenzia unica indipendente