• Articolo Roma, 19 dicembre 2011
  • Da una ricerca cinese

    I vestiti si puliscono col sole

  • Energia, denaro ed emissioni nocive risparmiate grazie al nuovo sistema di auto-pulizia dei tessuti, grazie ad un innovativo rivestimento attivato dalla luce solare

(Rinnovabili.it) – Stendere i panni al sole è da sempre stata un’usanza molto popolare, a volte anche ampiamente criticata. Ma forse non tutti sanno che scegliere i raggi solari al posto di asciugatrici elettriche, oltre a far risparmiare energia e denaro, potrebbe un giorno rivelarsi una scelta doppiamente ecologica. Un team di ricercatori cinesi sta studiando la messa a punto di tessuti in grado di auto-pulirsi semplicemente lasciati stesi sotto il sole. Gli scienziati Mingce Long e Deyong Wu sono riusciti con successo nelle prime prove sperimentali rimuovendo macchie di tintura arancione da un capo d’abbigliamento in cotone grazie ad un rivestimento, che combina nano particelle di biossido di titanio e azoto. Il primo composto è impiegato solitamente come disinfettante in combinazione con la luce ultravioletta.  Per consentire l’utilizzo del rivestimento come fotocatalizzatori dello sporco dei tessuti, Long e Wu hanno aggiunto l’azoto. Esponendo ai raggi luminosi i tessuti debitamente trattati,si ottiene quindi una sorta di auto-pulizia di macchie e microbi. Un risultato migliore è conseguibile mediante l’aggiunta di nanoparticelle d’argento e iodio.