• Articolo Roma, 29 gennaio 2016
  • All'udienza di mercoledì

    Anter racconta “Il Sole in Classe” al Papa

  • Antonio Rainone, Presidente Onorario e Fondatore di ANTER, ha potuto raccontare a Papa Francesco di cosa si occupa Anter Italia

rainone_strettadimano(Rinnovabili.it) – “Il mondo è storto” scriveva in un suo libro di qualche anno fa Mauro Corona. Evidentemente c’è chi ha ancora voglia di raddrizzarlo, di renderlo migliore di quello in cui noi lo abbiamo trasformato.

ANTER  è un’associazione no profit che in Italia conta oltre 220mila iscritti e che si prefigge l’obiettivo di diffondere nel paese, soprattutto nelle giovani generazioni, la cultura delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale e di cui il progetto “Il sole in classe” rappresenta il fiore all’occhiello.

Perché è ancora possibile scegliere di far bene le cose e di fare bene al Mondo, alla nostra Casa Comune, così come l’ha definita proprio Papa Francesco nella sua enciclica “Laudato Sì”.

Quello di “Francesco” è un monito continuo: prendersi cura della “Casa Comune” è il dovere cristiano di ciascuno di noi.

E Antonio Rainone, Presidente Onorario e Fondatore di ANTER, ha potuto raccontare a Papa Francesco, nell’incontro avvenuto all’udienza di mercoledì, di cosa si occupa l’associazione e di quanto le indicazioni del Papa abbiano dato sempre più energia ai progetti di ANTER.

Successivamente Anter, insieme al suoi main sponsor NWG e NWGEnergia, che nell’occasione ha donato al Papa 10 biciclette elettriche, ha tenuto una conferenza stampa presso la Sala Stampa del Vaticano, per presentare il progetto “Il Sole in Classe”.

Leonardo Masi, presidente d’associazione, ha spiegato come “Il Sole in Classe” sia rivolto ai bambini ed ai ragazzi delle scuole elementari e medie ed abbia l’obiettivo di diffondere la conoscenza e il corretto utilizzo delle energie rinnovabili ma anche di guidare i più piccoli nel complesso labirinto delle problematiche energetiche che affliggono le nostre città e il Pianeta. Ad oggi le lezioni di ANTER si sono svolte in circa 700 istituti, raggiungendo oltre 60.000 studenti.

Ma c’è di più.

Antonio Rainone ha lanciato la prossima sfida. “A giugno organizzeremo un evento nazionale- ha spiegato- e saremo presenti contemporaneamente in 500 piazze del nostro Paese. Per tre giorni, con una serie di eventi dedicati spiegheremo ai cittadini perché la scelta della sostenibilità sia l’unica scelta che abbiamo per rendere migliore la Casa che viviamo, così come il Santo Padre ci ha indicato”.

3 Commenti

  1. Luciano Maoli
    Posted gennaio 30, 2016 at 5:29 pm

    Quello che sta facendo papa Bergoglio per la nostra amata terra è una cosa ENORME. Mai si era sentito un papa di Roma manifestarsi senza mezzi termini in favore dell’ecologia, intesa come rispetto, amore e condivisione nella sostenibilità verso il nostro pianeta. Da più di tre anni collaboro con Anter e posso assicurare che, come associazione “no profit” si sta diffondendo in tutto il Paese e non solo. Un plauso va al Presidente Onorario e fondatore Antonio Rainone che con caparbietà, continuità ed Amore sta portando avanti questo nobile obiettivo. Spero di essere a breve fra quelli che diffonderanno questo meraviglioso progetto “IL SOLE IN CLASSE” nel mio paese in modo da far conoscere sia ai bambini che ai grandi, quanto sia necessario diffondere appunto ” la conoscenza e il corretto utilizzo delle energie rinnovabili ma anche di guidare i più piccoli nel complesso labirinto delle problematiche energetiche che affliggono le nostre città e il Pianeta. GRAZIE Luciano

  2. Mauro Venturini
    Posted gennaio 31, 2016 at 9:56 am

    Buongiorno,fate e facciamo conoscere meglio a tutti cos’e’ ANTER.
    La gente comune conosce Lega ambiente e non sa che ANTER ha piu’ del doppio degli iscritti .
    Pubbliciziamo e mettiamo conoscenza la popolazione di cosa fa questa grandissima associazione no profit.

  3. giovanni Capanni
    Posted gennaio 31, 2016 at 9:53 pm

    è un progetto ambizioso ma condivido di portare avanti con forza e cambieremo tante cose per migliorare il nostro ambiente comune dove viviamo , e renderlo nel futuro vivibile per i nostri nipoti e figli .

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *