Archivio | Dal Primo piano
inquinamento dell'aria22 gennaio 2018

L’Italia a un passo dalla sanzione UE per inquinamento dell’aria

L’UE è stanca di aspettare. A causa dell’inquinamento dell’aria il nostro paese potrebbe finire davanti alla Corte di Giustizia e dover pagare una multa milionaria

Terre di Sud, agricoltura in rete19 gennaio 2018

Terre di Sud, agricoltura in rete

Filiere agricole di qualità, tutela della biodiversità, attenzione all’ambiente, rispetto del territorio. La piattaforma Terre di Sud promuove piccolissime realtà produttive di eccellenza mettendole in rete

miniere urbane18 gennaio 2018

Nasce il database delle miniere urbane d’Europa

Dai rifiuti elettrici ed elettronici si possono ricavare decine di miliardi di euro in materiali preziosi. La mappa delle miniere urbane serve ad avviare il processo

Target rinnovabili 2030: per chi fosse in ritardo, c’è la flessibilità17 gennaio 2018

Target rinnovabili 2030 ed efficienza: Strasburgo ha deciso

L’Europarlamento approva le direttive su Fer, efficienza energetica e Governance dell’Energy Union. Per accontentare tutti si alleggerisce il percorso graduale verso l’obiettivo 2030 del 35% di rinnovabili

Investire nelle rinnovabili16 gennaio 2018

Investire nelle rinnovabili: da dove arriva e dove finisce il denaro?

Dai fondi pensione alle Banche di sviluppo, dalle famiglie ai fondi sovrani: un rapido sguardo sui flussi di capitale nel mondo dell’energia pulita

disastro ambientale15 gennaio 2018

Disastro ambientale nel Mar Cinese, la petroliera affonda

Otto giorni dopo l’incidente, la petroliera iraniana Sanchi affonda. Morti i 32 membri dell’equipaggio, mentre è ormai sicuro il disastro ambientale

riscaldamento globale12 gennaio 2018

Riscaldamento globale, obiettivo 1,5 °C superato già nel 2040

Esce la prima bozza del rapporto IPCC sulle scelte da fare per mantenere il riscaldamento globale sotto la soglia critica. Una missione ormai quasi impossibile

petrolio11 gennaio 2018

Cento pozzi di petrolio nel parco nazionale, bufera sull’Ecuador

La seconda fase del progetto Ishpingo-Tambococha-Tiputini prevede l’estrazione di petrolio da 97 pozzi nel cuore del parco nazionale Yasunì, tra gli hotspot di biodiversità più ricchi del mondo