Archivio | Dal Primo piano
La crescita dell'eolico europeo si sta concentrando in pochi mercati27 luglio 2017

La crescita dell’eolico europeo si sta concentrando in pochi mercati

L’Europa ha aggiunto 6,1 GW di capacità eolica alla rete nella prima metà del 2017. Ma la maggior parte del lavoro lo ha fatto la Germania

Hydrogen25 luglio 2017

A Roma partono i primi esperimenti di mobilità a idrogeno

Roma scopre la mobilità a idrogeno grazie al progetto 3eMotion, che metterà in circolo 5 autobus a fuel cell alimentati da una stazione che realizza l’elettrolisi dell’acqua

Crowdfunding e rinnovabili: come democratizzare l'energia pulita24 luglio 2017

Crowdfunding e rinnovabili: come democratizzare l’energia pulita

Aumenta l’interesse per il finanziamento collettivo sul fronte delle energie rinnovabili. Un nuovo documento affronta nodi e soluzioni per l’Europa

Energivori20 luglio 2017

Legge europea 2017: sì dalla Camera alla riforma Energivori modificata

Via libera dall’assemblea di Montecitorio agli emendamenti a firma PD su energivori e aste neutre per le rinnovabili

anno più caldo19 luglio 2017

Anche senza El Niño, il 2017 sarà il secondo anno più caldo

Nonostante mancherà l’apporto del fenomeno climatico, questo potrebbe essere il secondo anno più caldo mai registrato. Un trend preoccupante per il pianeta

land grabbing18 luglio 2017

Il presidente del Brasile legalizza il land grabbing

Il land grabbing brasiliano funziona così: si occupa illegalmente la foresta, si tagliano gli alberi e si brucia tutto per poi avviare un’attività in attesa della legalizzazione

microplastiche nel Mediterraneo17 luglio 2017

Attivisti ed ecologi a caccia di microplastiche nel Mediterraneo

L’attività di ricerca a bordo della Rainbow Warrior di Greenpeace impegnata nel tour “Meno plastica, più Mediterraneo” per sensibilizzare e produrre dati scientifici sul problema dell’inquinamento da macro & microplastiche

Investimenti energetici: meno soldi alle fossili, di più all'efficienza13 luglio 2017

Investimenti energetici: meno soldi alle fossili, di più all’efficienza

Per la prima volta, il settore elettrico ha superato petrolio e gas, diventando il principale destinatario degli investimenti in energia