• Articolo Torino, 24 maggio 2013
  • La BERD finanzia EDF Fenice in Europa

  • La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo finanza e sostiene i progetti di efficienza energetica del Gruppo EDF in Europa

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo finanza e sostiene i progetti di efficienza energetica del Gruppo EDF in Europa. In virtù della sua attività di operatore di servizi di efficienza energetica, EDF Fenice è stata insignita del prestigioso premio “Energia Sostenibile e Cambiamento Climatico” che la Banca Europea per lo Sviluppo e la Ricostruzione ha deciso di assegnare, ogni anno, ai propri partner maggiormente distintisi nel conseguimento di obiettivi di riduzione delle emissioni e di miglioramento della competitività a livello industriale. La BERD ha anche concluso un accordo con EDF Group attraverso la sua filiale locale EDF Fenice Rus, che prevede un finanziamento di 20 milioni di euro destinato a progetti di efficienza energetica sul mercato industriale russo. EDF Fenice opera sul territorio della confederazione dal 2010 ed è una delle maggiori ESCO che operano nel paese. Fornisce servizi di efficienza energetica chiavi in mano, “customizzati” sulle esigenze di grandi gruppi industriali, operando a monte dei processi produttivi con interventi sugli asset tecnologici (sottostazioni, cogenerazioni, compressori, caldaie, gruppi frigo), sulle reti di distribuzione e sul lighting. L’attività di EDF Fenice si riassume nel conseguimento di due obiettivi principali: la riduzione del consumo di risorse ed un impiego più razionale delle stesse.I primi interventi efficienziali hanno interessato lo stabilimento AVTOVAZ di Togliatti, uno tra i più grandi al mondo, ed il cui azionista di maggioranza è il gruppo Renault-Nissan. Analoghe attività sono in corso di svolgimento nello stabilimento di Rostov sul Don, per conto del gruppo ferroviario Transmass holding (Alsthom Group).La partnership tra EBRD ed EDF contribuirà a sostenere tutti quei progetti, in linea con le più recenti direttive internazionali, che siano a favore di uno sviluppo industriale più sostenibile. EDF e EBRD stanno lavorando insieme per mettere a disposizione del mondo industriale uno strumento finalizzato allo stimolo ed alla promozione di investimenti, anche su larga scala, destinati a progetti di efficienza energetica.Il gruppo energetico EDF è anche presente nella confederazione Russa nel settore della distribuzione (ERDF), ed è inoltre partner di ENI e Gazprom, nel progetto South Stream.