• Articolo Catanzaro, 22 settembre 2014
    • Pubblicato il bando sullo sviluppo di attività economiche sostenibili

    • Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione delle operazioni ammesse a finanziamento sono pari a 15,9 mln di euro del Por Calabria Fesr 2007-2013

    CalabriaL’assessore regionale alle politiche dell’ambiente Franco Pugliano informa – tramite un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta – che è stato pubblicato sul Burc (n. 42 dell’11/09/2014-parte III), l’avviso pubblico “sviluppo di attività economiche sostenibili”, del Por Calabria Fesr 2007-2013, per l’accesso agli aiuti previsti dalla linea di intervento 5.1.1.1 – rete ecologica. Il bando è consultabile anche sul sito www.regione.calabria.it.

    Pugliano spiega che “possono parteciparvi le micro, piccole e medie imprese con codice Ateco 2007 pertinente alla proposta per cui si presenta domanda di agevolazione. Gli interventi proposti – aggiunge – dovranno interessare, esclusivamente, attività previste nei comuni compresi nei Pisl “Sistemi turistici locali/destinazioni turistiche locali” che sono stati deliberati dalla Giunta regionale il 19 ottobre 2012 e che ricadono nelle aree della Rete ecologia regionale, definita con la delibera di Giunta n. 759/2003. Per quanto riguarda i Comuni dei suddetti Pisl – evidenzia ancora Pugliano -, facenti parte di aree parco (nazionali e regionali), gli interventi proposti devono ricadere all’interno della perimetrazione del parco”.

    Nello specifico, le tipologie di interventi ammissibili riguardano: azione 1: certificazione ambientale delle imprese; azione 2: realizzazione di servizi per la fruizione culturale, turistica, ricreativa e ricettiva delle risorse naturalistiche, collegati ed integrati agli interventi di conservazione e valorizzazione; azione 3: realizzazione di aree verdi attrezzate per la ricreazione all’aria aperta, orti botanici, percorsi benessere o altre tipologie di strutture dirette al miglioramento della fruizione del patrimonio ambientale; azione 4: recupero di strutture non utilizzate con caratteristiche legate alle tradizioni o alla storia del territorio per la realizzazione di centri visita, punti di informazione e piccole strutture ricettive; azione 5: sviluppo di attività all’interno delle microfiliere imprenditoriali nei settori dell’artigianato e delle produzioni tipiche locali, della piccola ristorazione, dei servizi turistici connessi alla gestione del patrimonio naturalistico: a) microfiliere dell’artigianato e delle produzioni tipiche locali, b) microfiliera della piccola ristorazione, c) microfiliera dei servizi turistici connessi alla gestione del patrimonio naturalistico;  azione 6: creazione e sviluppo di attività sportive ecocompatibili, da svolgersi all’aria aperta, quali escursionismo, arrampicata, orienteering, birdwatching, canoa, torrentismo, immersioni subacquee, vela e surf, etc.

    Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione delle operazioni ammesse a finanziamento sono pari a 15.903.700,00 euro del  Por Calabria Fesr 2007-2013, asse v-risorse naturali, culturali e turismo sostenibile, linea di intervento 5.1.1.1 sviluppo di attività economiche sostenibili. Tale importo potrà essere incrementato con ulteriori risorse individuate dalla giunta regionale nell’ambito del por Calabria Fesr 2007/2013 e del Por Calabria Fse 2007/2013 o con risorse nazionali e regionali. Le agevolazioni saranno concesse in applicazione agli aiuti de minimis, per un importo massimo di euro 200.000,00 e, comunque, nella misura massima di contributo in conto capitale pari al 75% dell’investimento agevolabile. Gli interessati potranno produrre le domande entro e non oltre il 27 ottobre 2014 al seguente indirizzo: regione Calabria – dipartimento politiche dell’ambiente – viale Isonzo n. 414 – 88100 Catanzaro.

    Tutte le News | Calabria: notizie sostenibili dalla Calabria
    Gioiello del Mare22 luglio 2014

    Gioiello del mare: Legambiente torna a denunciare gli illeciti turistici

    Dopo 4 anni Legambiente torna a sottolineare la presenza della ‘ndrangheta sulle coste calabresi accendendo i riflettori sul villaggio “Gioiello del mare”

    Goletta Verde consegna le “5 vele” al comune di Roccella Jonica21 luglio 2014

    Goletta Verde consegna le “5 vele” al comune di Roccella Jonica

    Il comune calabro new entry nella classifica della Guida Blu di Legambiente e Touring club

    Calabria27 marzo 2014

    Protocollo d’intesa per la valorizzazione paesaggistica degli orti urbani

    Dattolo: “L’intesa getta le basi per sviluppare un nuovo modo di vivere”

    Calabria19 febbraio 2014

    Qualità aria, via al potenziamento rete monitoraggio

    Romano: “risposta concreta alle esigenze di informazione i cittadini”