• Articolo Milano, 15 giugno 2012
  • La premiazione si è inserita nell’ambito della °6 Conferenza del Green Global Banking, in programma ieri a Milano

    ‘Green Globe Banking’, un riconoscimento alle banche più verdi

  • Tra i vincitori selezionati, la UBI BANCA con il progetto “Policy Ambientale” e la FIRA Green Bank con il programma “Eco-logicamente”

Green Globe Banking Award: Simone Zavatarelli Ubi Banca con Marco Fedeli fondatore GGB

(Rinnovabili.it) – Un premio alle banche verdi che hanno dato supporto e sviluppo al business basato sulla sostenibilità – è stato questo, in sintesi, lo spirito attraverso cui sono state scelte le migliori ‘policy ambientali’ degli istituti di credito nell’ambito della 5° edizione del Green Globe Banking Award, conclusasi ieri a Milano. In particolare la Ubi Banca ha ottenuto il riconoscimento grazie al suo progetto “Policy Ambientale” che, secondo il Comitato di Valutazione,ha contribuito ad orientare verso investimenti con maggior efficienza energetica, utilizzi più intensi dell’energia rinnovabile, maggior attenzione alle caratteristiche degli edifici e razionalizzazione dei consumi, diminuendo sprechi e dispersioni.”

Per la categoria Premio Speciale Impatti Diretti del Green Globe Banking Award 2012 è stata invece scelta la FIRA Green Bank con il progetto “FIRA: la finanziaria che pensa ECO-LOGICAMENTE” grazie al suo ottimo esempio di green economy tra pubblico e privato. Attestati di merito e di distinzione sono stati infine conferiti al Credito Trevigiano, Banca Cremonese, Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, Banca di Credito Cooperativo Creta e Banca Popolare di Milano. Il Premio Ad Honorem del Green Globe Banking è stato invece assegnato al Touring Club Italiano. La premiazione si è inserita nell’ambito della °6 Conferenza del Green Global Banking dal titolo “Dalla CSR al Green Banking passando da Innovazione, Incentivi, Nuove Competenze: come creare Valore Economico attraverso la responsabilità ambientale delle banche” per discutere con gli esperti di settore sul ruolo della Responsabilità Sociale d’Impresa in Italia e all’estero.