• Articolo Roma, 30 settembre 2011
  • GAIA sensibilizza le autorità

    “Global Day of Action”: Rifiuti Zero è il nostro obiettivo

  • Decimo anniversario della giornata organizzata dall’Alleanza Globale per gli Inceneritori Alternativi che promuove metodi sostenibili per il trattamento dei rifiuti

(Rinnovabili.it) – Si celebra oggi, per il decimo anno consecutivo, il Global Day of Action (GDA) l’evento internazionale contro i rifiuti e l’incenerimento organizzato dall’Alleanza Globale per gli Inceneritori Alternativi (GAIA). In questa edizione il GDA punta a contrastare i fondi pubblici utilizzati per il finanziamento di tecnologie che producono energia a partire dai rifiuti in maniera poco eco-friendly. Oltre 650 organizzazioni, provenienti da circa 95 paesi, promuoveranno opzioni alternative all’incenerimento, pulite e sostenibile per la gestione dei rifiuti, legate ad una maggiore riduzione dei gas serra e una maggiore efficienza energetica. Tali strategie, definite Rifiuti Zero, prevedono: riduzione e fonte di separazione, riutilizzo, riciclaggio e compostaggio. Nel corso della Giornata tutti i membri di GAIA richiameranno l’attenzione delle autorità, dei loro rispettivi paesi, verso i danni associati all’incenerimento e alle discariche, già sovvenzionate dal Clean Development Mechanism (CDM), come l’aumento delle emissioni di gas serra, incremento dei cambiamenti climatici piuttosto che una riduzione delle opportunità lavorative nel settore del riciclaggio. Obiettivo ultimo dell’evento ottenere che il Fondo Verde per il Clima venga utilizzato per sostenere azioni sostenibile per il trattamento dei rifiuti.