• Articolo Bruxelles, 19 giugno 2013
  • Un concorso che si chiuderà il 31 marzo 2014

    Acqua: i ragazzi ne parlano partecipando ad “Onde di Montagna”

  • Partecipando ad Onde di Montagna i ragazzi potranno inviare contributi audio e video sul risparmio dell’acqua o sulla risorsa come soluzione energetica

Lago di barbellino - BIM Brembo(Rinnovabili.it) – La scuola è finita ma l’impegno dei ragazzi può comunque continuare, specie se il protagonista delle iniziative è l’ambiente. Il concorso in questione verrà presentato durante la Settimana europea dell’energia sostenibile al quale le scuole italiane possono prendere parte partecipando a “Onde di Montagna” evento che concentra l’attenzione sull’importanza dell’acqua, risorsa vitale e preziosa.

Promossa dalla Federbim (Federazione nazionale dei bacini imbriferi montani) in collaborazione con i due media giovanili Radio Jeans e la rivista Zai.net l’iniziativa è destinata ai ragazzi delle scuole superiori primo e secondo grado che partecipando si impegnano ad inviare contributi video, radio foto e articoli seguendo due diverse tematiche: risparmio idrico e acqua come energia.

 

Ai vincitori del concorso verrà donato un laboratorio radio per la scuola mentre una somma di denaro andrà ai due “green reporter” che si distingueranno.

“Abbiamo deciso di lanciare il concorso in occasione della Settimana europea dell’energia sostenibile: vogliamo far conoscere alle nuove generazioni i Consorzi BIM e sensibilizzarle al risparmio delle risorse a rischio esaurimento”, spiega Carlo Personeni, Presidente di Federbim.

Il concorso scade il 31 marzo 2014 termine entro il quale gli studenti potranno inviare i contributi che poi saranno premiati nell’edizione 2014 della Settimana europea dell’energia sostenibile.