• Articolo Bruxelles, 16 settembre 2012
  • Dal 16 al 22 settembre

    Al via la Settimana europea della Mobilità Sostenibile

  • Mobilità sostenibile e mezzi di trasporto alternativi al centro della nuova edizione della settimana europea della mobilità

(Rinnovabili.it) – Prende il via oggi la Settimana europea della Mobilità Sostenibile “In città senza la mia auto” che fino al 22 settembre darà spazio ad eventi e manifestazioni accomunate dalla voglia di mobilità a basso impatto ambientale.

Anno dopo anno la Settimana è diventata un appuntamento fisso, con lo scopo di incoraggiare i cittadini a lasciare in garage la propria automobile e utilizzare mezzi di trasporto alternativi e meno inquinanti per ridurre l’inquinamento e la congestione del traffico. Biciclette, mezzi pubblici e lunghe passeggiate sostituiranno dunque in questa settimana i veicoli a quattro ruote abitualmente utilizzati per recarsi a lavoro o accompagnare i bambini a scuola.

Meno traffico, costi minori e più salute sono i tre motivi principale che dovrebbero spingere gli abitanti delle grandi città a cambiare stile di vita e modalità di spostamento. Nella Settimana europea della Mobilità Sostenibile tutti i comuni sono chiamati a collaborare presentando iniziative sostenibili e curiose che spingano gli abitanti a partecipare attivamente.

Tema centrale della manifestazione del 2012 è Muovendosi verso la giusta direzione, uno slogan che rende l’idea dello spostamento delle comunità verso un abitare più sostenibile, una pianificazione integrata e lo studio efficace di una mobilità alternativa attraverso la definizione di nuovi PGUS (Piani di mobilità urbana sostenibile) che offra vantaggi ambientali oltre che logistici. Già nel 2009 la Commissione europea ha approvato il Piano d’azione sulla mobilità urbana per sostenere le autorità locali nella redazione dei PGUS.

Come ogni anno per l’Italia aderisce il Ministero dell’Ambiente coordinando a livello nazionale le attività che sono state organizzate e supportando i Comuni nel portare a termine e diffondere le iniziative che rappresentano un’occasione per organizzazioni e istituzioni di dare vita ad un percorso virtuoso capace di rendere la vita nei comuni più salubre.

Per favorire lo spostarsi sostenibile anche il car sharing si mette a disposizione della Settimana della Mobilità sostenibile offrendo a chi deciderà di abbonarsi uno sconto del 50%. Nelle principali piazze, inoltre, verranno organizzati eventi di presentazione del car sharing per avvicinare la popolazione ad una pratica di gestione dell’auto che permette all’utente di usufruire dei veicoli messi a disposizione pagando solo per il tempo di utilizzo.