• Articolo Bolzano, 10 agosto 2012
  • Torna a settembre il salone internazionale della mobilità sostenibile

    Bolzano si prepara alla II edizione di Klimamobility

  • A fare da evento inaugurale la tappa italiana il tour “eco-friendly”, organizzato da H2moves Scandinavia per promuovere la tecnologia dell’idrogeno nel settore trasporti

(Rinnovabili.it) – E’ partito il conto alla rovescia che porterà Bolzano ad aprire ancora una volta le sue porte alla mobilità sostenibile. Torna, infatti, il prossimo 22 settembre Klimamobility, uno degli ultimi saloni nati a Fiera Bolazano. Per il secondo anno saranno in mostra veicoli elettrici a 2, 3 e 4 ruote, attrezzature e macchinari per la ricarica dei mezzi, accessori, componenti per veicoli elettrici e sistemi di trazione e tutto ciò che rappresenta il futuro della mobilità sostenibile, con l’obiettivo di fornire al pubblico un’informazione completata e puntuale anche su tutto ciò che circonda il settore: dall’assistenza e alla riparazione dei mezzi ecologici fino ai fornitori di viaggi ed escursioni con veicoli sostenibili.

Fa da apripista a questa seconda edizione di Klimamobility, l’unica tappa italiana dell’H2 Road Tour, lo speciale viaggio organizzato da H2moves Scandinavia e finanziato dalla Commissione Europea che, dalla Svezia, toccherà le città più “verdi” d’Europa. Il tour, della durata di 28 giorni per un totale di 4.000 km, avrà il compito sottolineare l’importanza di creare infrastrutture che possano sostenere la richiesta del mercato delle auto a idrogeno attraverso seminari divulgativi ed eventi ride&drives. All’interno del quartiere fieristico di Bolzano si potrà provare quest’anno anche il funzionamento di un veicolo a idrogeno, accanto ai più consueti Car e Bike Test.