• Articolo Roma, 1 maggio 2012
  • La scadenza per la presentazione delle opere ‘green’ è prevista entro il prossimo 27 Maggio

    Col CNAPPC, parte la gara della rigenerazione urbana sostenibile

  • Il partecipanti potranno esporre i loro progetti nell’ambito del Festival Internazionale di Architettura e del programma RI.U.SO.

(Rinnovabili.it) – Una selezione dei migliori progetti e delle realizzazioni più innovative nel campo della Rigenerazione Urbana Sostenibile – è questo, in sintesi, l’oggetto principale del concorso promosso dal CNAPPC (Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori) e pubblicato sul sito Europaconcorsi, in collaborazione con FESTARCH (Festival Internazionale di Architettura).

La gara in particolare – i cui termini di scadenza sono previsti entro il prossimo 27 Maggio – è aperta ad Architetti, P.A., Enti Pubblici e Fondazioni, che vogliano presentatore le loro opere realizzate nell’ambito della riqualificazione architettonica e funzionale degli spazi urbani, del recupero di brownfield e aree industriali dismesse, del riciclo di materiali all’interno dei processi edilizi, della valorizzazione di tecnologie per la sostenibilità, dell’efficientamento del patrimonio edilizio esistente, della densificazione della città e dello spazio urbano a ridotto consumo di suolo. Inoltre, i “concorrenti” che aderiranno all’iniziativa del CNAPPC, potranno esporre i loro progetti, nell’ambito di Festarch e del programma RI.U.SO..