• Articolo Milano, 27 giugno 2013
  • Un evento tenutosi stamane a Milano

    Comieco: il settore alberghiero studia pratiche green per l’Expo 2015

  • All’incontro di stamane Comieco e Job in Tourism hanno presentato il quadro del settore alberghiero italiano, sempre più vicino alla sostenibilità e alla raccolta differenziata

Comieco(Rinnovabili.it) – Aspettando l’Expo 2015 Milano sta cercando di valutare l’adeguatezza del comparto alberghiero, per capire se le strutture ricettive sono adeguate ai bisogni dell’evento. Rendere il settore ambientalmente sostenibile potrebbe essere un valore aggiunto, un fattore di competitività per il comparto alberghiero.

 

Di questo si è parlato oggi a Milano durante l’incontro promosso da Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, in collaborazione con Job in Tourism.

I presenti hanno presentato i risultati di un’indagine che Job in Tourism ha realizzato per Comieco esaminando i dati di circa 1.400 hotel di categorie da due a cinque stelle sparsi per l’Italia per fotografare quale sia il livello di attenzione ambientale delle strutture ricettive italiane.

 

Per quanto riguarda la differenziata nel sud centro e nord Italia l’80% del campione ha dichiarato di effettuare la differenziata di carta e cartone nelle aree comuni e negli uffici mentre 9 alberghi su 10 si sono dichiarati convinti che anche le pratiche di riduzione dei rifiuti siano fondamentali, anche per fare un’impressione migliore sulla clientela come ha affermato il 52% dei dipendenti intervistati.

 

A completare l’evento la nomina dei vincitori del progetto “Più carta in hotel” che ha valorizzato chi ha saputo creare in carta riciclata un kit di cortesia per gli ospiti della struttura. Quattro studenti dell’Accademia della Comunicazione di Milano, Francesco, Giovanni, Luca e Michele, hanno realizzato un kit in cartone multistrato per prodotti da bagno.

“Sostenibilità, impatto ambientale e gestione dei rifiuti rappresentano fattori di competitività sempre più importanti per il settore alberghiero” ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco. “Prima di prenotare, un ospite su tre raccoglie informazioni sulla sostenibilità della struttura ricettiva. In vista del grande appuntamento di EXPO 2015 è fondamentale agire sulla prevenzione, con azioni mirate come minimizzazione della produzione dei rifiuti, semplificazione della raccolta differenziata all’interno delle strutture, acquisto di prodotti in materiali riciclati e sensibilizzazione degli ospiti alle regole di una corretta raccolta differenziata”.