• Articolo Milano, 16 maggio 2012
  • L’evento è stato patrocinato da Aiget, Aper, Cpem e Gifi

    Decreto elettrico e V Conto: il futuro incerto delle rinnovabili

  • Si è svolta ieri a Milano la I conferenza di ‘eLeMeNS’ che analizza le novità introdotte dal Decreto elettrico e il V Conto Energia

(Rinnovabili.it) – Si è svolta ieri a Milano la prima conferenza di eLeMeNS, (nuova società di consulenza nel settore delle fonti rinnovabili), con l’obiettivo di analizzare le novità introdotte dal Decreto elettrico e il V Conto Energia, alla luce degli ultimi investimenti legati al settore delle FER in Italia. L’evento – patrocinato da Aiget, Aper, Cpem e Gifi ha avviato in particolare un “workshop di approfondimento”, (per esaminare nel dettaglio le disposizioni dei 2 Decreti, riguardanti gli incentivi per ogni fonte, le aste, i rifacimenti, i registri e la valorizzazione dell’energia), e una “discussione tematica” con alcuni fra i principali operatori del settore, (per accendere un confronto sulle nuove competenze di cui dotarsi per anticipare il cambiamento introdotto dalle nuove direttive ed assumere un ruolo attivo nel processo di integrazione delle rinnovabili nel sistema elettrico).

Nel corso dell’appuntamento sono stati infine affrontati i temi del cambiamento del mercato e del costo dell’energia, dell’impatto della grid parity e delle opportunità offerte dal nuovo settore della generazione distribuita, in cui si è giunti, nei vari interventi, all’inevitabile conclusione di una maggiore responsabilizzazione da parte dei produttori delle rinnovabili e di un necessario sbilanciamento, da parte dei gestori di rete, verso un modello di “rete attiva” (smart grid).