• Articolo Asunción, 23 marzo 2012
  • Un appuntamento fissato dalle Nazioni Unite

    Deforestazione: il Paraguay ospita una settimana di incontri

  • Valutare la situazione decidere il da farsi. Asunción ospita l’evento che riunirà 200 delgeati da tutto il mondo

(Rinnovabili.it) – Si rinnova l’impegno mondiale a favore della riduzione della deforestazione. Le Nazioni Unite hanno convocato più di 200 delegati invitandoli a partecipare al summit che si terrà in Paraguay a partire da domenica e fino al 30 marzo, dove gli esperti si confronteranno analizzando la situazione valutando l’impatto del degrado forestale sull’aumento delle emissioni nocive e sull’innalzamento della temperatura globale. Inizialmente gli incontri ospiteranno l’ottava riunione della giunta normativa del programma delle Nazioni Unite REDD, a supporto dei processi a protezione dell’ambiente. Allo stesso modo il REDD promuove la partecipazione attiva di tutti gli attori, incluse le popolazioni indigene oltre ai gruppi che dipendono dalle foreste estendendo le problematiche e i progetti alle comunità nazionali e internazionali.

L’incontro ONU nelle giornate finali sarà anche l’occasione per lo svolgimento dell’undicesima riunione del Comitato dei Partecipanti al Fondo Cooperativo per il Carbonio delle Foreste (FCPF) a cui prenderanno parte esperti del patrimonio forestale di spicco internazionale che discuteranno confrontandosi sulle conseguenze causate dalla deforestazione e dal degrado delle aree verdi.