• Articolo Torino, 28 maggio 2013
  • Una finale italiana di un progetto europeo

    e-gomotion Challenge decreta il finalista italiano

  • E’ stato nominato sabato a Torino il finalista italiano del progetto di car pooling che a novembre a Barcellona sfiderà altri progetti europei di mobilità sostenibile.

(Rinnovabili.it) – Si sono svolte sabato 25 maggio al Politecnico di Torino le finali italiane della prima edizione dell’e-gomotion Challenge, il progetto di car pooling dedicato agli studenti che porterà l’Italia alle finali del concorso europeo sulla mobilità sostenibile.

La competizione coinvolgerà gli studenti fino a novembre in una serie di sfide che attraverseranno 5 paesi grazie al sostegno del finanziamento nell’ambito del 7° Programma Quadro dell’Unione Europea. Il progetto è promosso da cinque tra le migliori università europee: la Chalmers University of Technology di Göteborg, ARMINES, École des Mines di Parigi, il Karlsruhe Institute of Technology, la RWTH Aachen University e il Politecnico di Torino, che sta coordinando il progetto sotto la guida del Prof. Ezio Spessa del Dipartimento Energia.

Ad aggiudicarsi il primo posto in classifica Il team CO2Idee del Liceo Scientifico Gobetti Segré di Torino che ha ideato un progetto di car pooling dedicato agli studenti che potranno sfruttare la collaborazione della community Bring Me, nata a Torino nel 2011 (www.bring-me.it). La nomina porterà i ragazzi del team a Barcellona dove la competizione si farà internazionale e dove la finale si svolgerà in contemporanea concomitanza con EVS 27, una delle maggiori conferenze internazionali sulla mobilità elettrica.

Secondi classificati i ragazzi di Pro Efficiency del Liceo Galileo Ferraris che hanno proposto il bike sharing per gli studenti che potranno spostarsi con biciclette a pedalata assistita integrate ad una pensilina fotovoltaica per la produzione di energia elettrica necessaria alla ricarica dei veicoli