• Articolo Lecce, 13 marzo 2013
  • La prima tappa si svolgerà a Lecce venerdì 15 marzo

    FutureNow: il futuro delle costruzioni passa dall’efficienza

  • La mostra-convegno dedicata al futuro dell’edilizia. Sei tappe tra le principali città del Centro-Sud per scoprire i nuovi concept per costruire e ristrutturare a elevata efficienza energetica

(Rinnovabili.it) – Si svolgerà a Lecce il prossimo venerdì la mostra-convegno “FutureNow 013: il futuro delle costruzioni”.

Sei tappe dedicate all’individuazione delle novità del settore per costruire e riqualificare gli edifici puntando alla massima efficienza energetica.

Si tratta in realtà di un tour di sei tappe che toccherà le principali città del Centro-Sud, coinvolgendo professionisti, associazioni di settore ed imprenditori nella  scoperta delle innovazioni tecnologiche e dei nuovi materiali oggi a disposizione, per costruire edifici a basso consumo energetico, ma dalle elevate qualità.

La prima tappa spetterà a Lecce che inaugurerà l’evento con il convegno dedicato ai temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica contestualizzati all’attuale mercato edilizio, focalizzando l’attenzione su una serie di casi studio di edifici passivi realizzati nel contesto mediterraneo. L’edilizia sostenibile e ad alta efficienza rappresenta un elemento fondamentale per la garanzia di un futuro sostenibile dal punto di vista umano ed ambientale; un immobile costruito seguendo criteri green, adeguatamente isolato, alimentato grazie ad impianti per la produzione di energia rinnovabile, permette un risparmio sui consumi energetici ed economici fino all’80% rispetto all’edilizia tradizionale, oltre a garantire comfort e qualità interne decisamente superiori al normale.

Organizzato dal Centro di Fisica Edile – TBZ di Gravina in Puglia e patrocinato da Regione Puglia con la collaborazione dei principali ordini, collegi e associazioni di categoria, l’evento FutureNow proseguirà il suo tour passando a Matera (12 Aprile), Bari (3 Maggio), Cosenza (10 Maggio), Pescara (24 Maggio), Foggia ( 13 Settembre).