• Articolo Milano, 27 novembre 2012
  • II European annual meeting

    Green 3.0, la frontiera ultima dell’innovazione

  • Si terrà nel capoluogo lombardo mercoledì 5 dicembre l’evento organizzato da Fondazione Istud, la Rappresentanza a Milano della Commissione europea

(Rinnovabili.it) – “La crisi è la benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi”. Le parole di Albert Einstein sono oggi quanto mai attuali davanti all’evidente fallimento dei modelli economici del passato. E‘ arrivato il momento di tirare fuori quelle energie necessarie al cambio di paradigma, riscoprendo e valorizzando i virtuosismi che possono essere antidoto a questo momento di congiuntura. E per approfondire questi temi e le potenzialità della green revolution italiana Milano ospiterà mercoledì 5 dicembre il secondo European Annual Meeting GREEN 3.0 Italia più verde meno spread”.

 

Il convegno è stato organizzato dall’Osservatorio Green Economy della Fondazione Istud, la Rappresentanza a Milano della Commissione europea con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente è rappresenterà il primo tempo, la sessione 2012 – la sessione 2013 si svolgerà nella primavera del prossimo anno – di un appuntamento che inviterà i relatori delle aziende presenti, tra le più rappresentative eccellenze dei settori più vari, ad indicare 3 suggerimenti green da indirizzare alle istituzioni.