• Articolo Roma, 16 febbraio 2012
  • L’accordo farà da ponte per facilitare i rapporti reciproci

    GSE-APER: protocollo d’intesa

  • Firmato questa mattina l’accordo di reciproco interesse che accorcia le distanze tra il Gestore dei Servizi Energetici e gli operatori del settore

(Rinnovabili.it) – Un confronto strutturato e permanente in merito all’evoluzione e all’applicazione normativa sulle fonti di energia rinnovabile. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato questa mattina dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) e dall’Associazione Produttori di Energia da fonti Rinnovabili (APER) che si sarebbero impegnati reciprocamente per avvicinare il Gestore agli operatori del settore attivi nel nostro Paese. Nel dettaglio, l’accordo prevede l’istituzione di un tavolo tecnico permanente di consultazione per la definizione delle regole applicative di competenza del GSE e di confronto sull’interpratazione della normativa. Come spiegato stamani in occasione della firma dall’Amministratore delegato del GSE, Nando Pasquali, il tutto avviene “alla luce della prossima emanazione dei decreti attuativi del Decreto Legislativo del 3 marzo 2011”. Per il Presidente di APER, Agostino Re Rebaudengo, gli strumenti messi a punto con il protocollo srarnno utili a istituire un ponte tra i soggetti interessati e faciliteranno i rapporti. “Il GSE e APER assieme – ha dichiarato Re Rebaudengo – potranno fornire il proprio know how, nuovi strumenti di comunicazione, informazione, interazione e istanze formative agli operatori delle rinnovabili in tempo reale, con un canale bidirezionale”.