• Articolo Frattuccia (TR), 11 luglio 2012
  • I campi estivi si svolgeranno per tre settimane, dal 3 al 24 agosto 2012

    Il PeR cerca volontari per i campi estivi

  • Dal cuore dell’Umbria, il Parco dell’Energia Rinnovabile lancia l’iniziativa per coinvolgere tutti i volontari interessati in attività didattiche, manutentive e ludico-educative

(Rinnovabili.it) – Una, due o tre settimane per vivere a contatto con la natura, mettendo al servizio del vivere sostenibile le proprie capacità e i propri interessi. Il Parco dell’Energia Rinnovabile (PeR) ha lanciato oggi l’iniziativa “Campi di lavoro alla pari”, un percorso che dal 3 al 24 agosto 2012, apre le porte del Parco a tutti quei volontari disposti a lavorare a stretto contatto con lo staff per migliorarne le strutture e le attività a esso correlate. Situato nel cuore dell’Umbria, a Vocabolo Inano in Località Frattuccia (provincia di Terni), e immerso nel “verde”, il Parco offre a tutti gli interessati la possibilità di soggiornare negli eco-appartamenti di cui è dotato e una selezione di alimenti prevalentemente vegetariani per il vitto, in cambio di piccoli lavori di manutenzione, laboratori e assistenza nell’organizzazione di eventi.

Durante i campi, infatti, i volontari lavoreranno per il potenziamento delle aree didattiche, dei sentieri e per la manutenzione generale del verde, svolgendo al contempo attività agricole di varia natura. Inoltre, saranno coinvolti nella costruzione di piccoli impianti a energia rinnovabile e nella creazione dell’area riciclo creativo del Parco, uno spazio che andrà a implementare gli spazi già presenti nella struttura. Ottime poi le prospettive per il tempo libero, che potranno spaziare dall’intrattenimento ludico e musicale alle escursioni o al trekking nella zona.

Tutte le informazioni per iscriversi e partecipare sono disponibili sul sito del PeR.