• Articolo Bari, 26 gennaio 2012
  • Dal 29 gennaio al 4 febbraio

    Il POI presente alla VII edizione di Mediterre

  • Il POI Energia, partecipando alla VII edizione di Mediterre, si avvarrà della presenza di esperti del Ministero dello sviluppo economico e del Ministero dell’ambiente che forniranno le necessarie consulenze

(Rinnovabili.it) – Parteciperà a Bari alla VII edizione di Mediterre, Cantiere euro-mediterraneo della sostenibilità, il Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 (POI Energia) che si pone l’obiettivo di incrementare la quota di energia consumata proveniente da fonti rinnovabili, migliorare l’efficienza ed il risparmio energetico, ridurre le emissioni di gas serra promuovendo opportunità di sviluppo locale e valorizzando i collegamenti tra produzione di energie rinnovabili, efficientamento e ricadute sul tessuto sociale ed economico delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

L’evento, dal 31 gennaio al 4 febbraio 2012, sarà l’occasione per presentare e confrontare nuove idee e proposte provenienti da autorità nazionali e locali, enti di gestione, istituzioni scientifiche, imprese ed associazioni che operano nella tutela delle risorse naturali e nella promozione dello sviluppo sostenibile.

Durante l’incontro sarà centrale la riflessione sulla situazione ambientale e sulle metodologie idonee alla concretizzazione di processi efficaci per la conservazione e la valorizzazione delle aree protette e la tutela dell’ambiente. Realizzatodall’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia in collaborazione con la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali l’evento sarà l’occasione adatta per il POI di mettere a disposizione dei visitatori “corner informativi tecnici” con esperti del Ministero dello sviluppo economico e del Ministero dell’ambiente, disponibili a fornire assistenza sulle varie linee di attività.