• Articolo Bolzano, 10 gennaio 2019
  • Klimahouse 2019: ecco i laboratori organizzati

  • Nei primi 3 giorni di Klimahouse 2019, i ricercatori dell’Istituto per le Energie rinnovabili del centro di ricerca privato EURAC Research affiancheranno gli addetti al settore in laboratori didattici e di ricerca dedicati

klimahouse-2019-laboratori-bolzano

 

Klimahouse 2019 si terrà a Bolzano dal 23 al 26 gennaio

 

(Rinnovabili.it) – A pochi giorni dal taglio del nastro di Klimahouse 2019, gli organizzatori fanno sapere che durante le prime tre giornate di Fiera il NOI Techpark aprirà le porte alla ricerca e alla sperimentazione. Alla Fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Bolzano dal 23 al 26 gennaio 2019, infatti, i ricercatori dell’Istituto per le Energie rinnovabili del centro di ricerca privato EURAC Research affiancheranno aziende, professionisti del settore e nuove giovani leve in laboratori didattici e di ricerca, durante i quali i partecipanti avranno la possibilità, tra le altre cose, di testare le prestazioni termiche di serramenti, pareti e moduli di facciata, verificare quale sia la resa di un pannello fotovoltaico o quanta energia produca un sistema di facciata che integra moduli fotovoltaici.

 

>>Leggi anche Klimahouse Startup Award, in gara la miglior eco-innovazione edilizia<<

 

Nell’ottica di raggiungere gli obiettivi UE di promozione dello sviluppo sostenibile a livello mondiale, il parco tecnologico dell’Alto Adige sta lavorando per diventare sempre più un punto d’incontro tra ricerca e imprese e un supporto nello sviluppo e nell’ottimizzazione di componenti e sistemi edilizi innovativi e di soluzioni architettoniche con un ottimale rapporto costi/benefici.

 

In totale sono 5 i laboratori in programma, proposti durante Klimahouse 2019:

 

1- Multifunctional facade lab

Laboratorio per la caratterizzazione prestazionale di facciate multifunzionali. Le prove sono condotte in una struttura detta “calorimetro” e composta da due camere che simulano il contesto di funzionamento reale del campione in analisi: vengono riprodotti valori di temperatura, umidità, irraggiamento solare (tramite un simulatore solare a luce continua) e velocità dell’aria che simulano l’ambiente interno (in una delle due camere) e quello esterno (nell’altra camera).

 

2- Pv integration lab

Laboratorio per caratterizzare in condizioni reali le prestazioni elettriche di moduli e sistemi fotovoltaici in campo aperto e integrati in strutture architettoniche, testare impianti collegati a sistemi di accumulo e verificare l’impatto sulle reti elettriche.

 

3- Solare Pv Lab

Simulatore solare per moduli fotovoltaici che riproduce lo spettro solare in modo accurato misurando le prestazioni elettriche; permette di verificare le prestazioni garantite dal costruttore e di confrontare la resa di differenti tecnologie sottoponendole alle stesse condizioni di utilizzo, controllate e ripetibili.

 

4- Accelerated life testing lab

Camera climatica per test di invecchiamento accelerato: simulando cicli di vita accelerati, consente di valutare la degradazione delle prestazioni di prodotti industriali come moduli fotovoltaici, materiali plastici e componenti elettronici. I cicli comprendono condizioni controllate di temperatura e umidità e possono essere riprodotte temperature da -40 °C a +90 °C e un’umidità relativa dal 20% al 95%.

 

5- Energy exchange lab

Infrastruttura per test di sistemi avanzati di teleriscaldamento e teleraffrescamento che permette di testare in condizioni dinamiche gli impianti tradizionali e di nuova generazione, riproducendone su piccola scala il funzionamento.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *