• Articolo Puglia, 14 ottobre 2011
  • La green economy pugliese nei Balcani

  • Una duplice tappa finalizzata a promuovere il meglio dell’offerta pugliese nel settore della green economy, nei mercati di Albania e Macedonia

Due tappe, Albania e Macedonia, per l’economia verde made in Puglia. La Regione Puglia accompagna i distretti produttivi dell’Energia rinnovabile e dell’Efficienza energetica “La nuova energia” e dell’Ambiente e del Riutilizzo ad Ecobiz Expo 2011, la rassegna specializzata nei diversi settori dell’economia verde organizzata da Fiera del Levante Servizi. La novità di quest’anno è appunto rappresentata dalla duplice tappa, prima a Tirana, in Albania, dal 16 al 17 ottobre, e poi a Skopje, in Macedonia, dal 18 al 19 ottobre 2011, quest’ultimo appuntamento nell’ambito del “Tehnoma Expo”, la fiera internazionale dedicata alle nuove tecnologie e all’innovazione che si tiene appunto nella capitale della Macedonia.

 

Una duplice tappa finalizzata a promuovere il meglio dell’offerta pugliese nel settore della green economy, in due mercati dei Balcani in piena espansione, quindi molto promettenti per la Puglia. Parteciperà all’evento una delegazione formata da 16 imprese più un’associazione di categoria.
Intenso il programma di appuntamenti organizzati dalla Regione Puglia, con il supporto operativo dello Sprint, lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese. Domenica 16 ottobre 2011 al CityPark (White Hall) di Tirana si svolgerà il primo workshop della Regione Puglia dal titolo “Nuove opportunità di business in Albania nei comparti dell’Ambiente, delle Energie rinnovabili e dell’Edilizia sostenibile” che offrirà l’occasione ai rappresentanti dei ministeri dell’Economia e dell’Ambiente, del Comune di Tirana, dell’Agenzia regionale dell’Ambiente di Tirana, dell’Agenzia nazionale delle risorse naturali (AKBN) e del GG Group di incontrare i rappresentanti delle imprese italiane e dei Distretti produttivi della Regione Puglia. Un secondo workshop, in programma lunedì 17 ottobre nell’Area Seminari del CityPark dalle ore 11,00 alle 12,30, sarà dedicato alle opportunità offerte dai Distretti produttivi pugliesi nella Green Economy per la collaborazione con imprese e associazioni imprenditoriali albanesi.
A partire dalle 13,00 invece si svolgeranno gli incontri d’affari tra operatori pugliesi e controparti estere.
Da martedì 18 ottobre la stessa delegazione sarà invece alla Fiera di Skopje, nel Padiglione Italia, dove sarà allestito uno spazio espositivo dedicato alla Regione Puglia con un desk per i due Distretti Produttivi. Il Workshop della Regione Puglia, dal titolo “Nuove opportunità di business in Macedonia nei comparti dell’Ambiente, delle Energie rinnovabili e dell’Edilizia sostenibile” offrirà l’opportunità ai dirigenti dei ministeri dell’Economia e dell’Ambiente, agli Esperti macedoni ed italiani delle energie rinnovabili e della gestione ambientale di incontrare i rappresentanti delle imprese italiane e dei Distretti produttivi della Regione Puglia. I lavori inizieranno alle 12,00 per terminare alle 13,30, seguiranno, a partire dalle 14,00, gli incontri d’affari che daranno l’opportunità agli operatori italiani di incontrare imprenditori ed esperti macedoni e di altri Paesi Balcanici. Mercoledì 19 ottobre, dalle 10,00 alle 11,30, si svolgerà invece il workshop della Regione Puglia dedicato alle opportunità offerte dai Distretti produttivi pugliesi nella Green Economy per la collaborazione con imprese e associazioni imprenditoriali macedoni. Sia i workshop che gli incontri d’affari saranno ospitati nello spazio espositivo regionale.
La partecipazione ad Ecobiz Expo 2011 fa parte del Progetto settore “Green Economy” voluto dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma di promozione dell’internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali 2011.
“La Puglia nell’economia verde ha raggiunto risultati riconosciuti ormai in tutta Europa”, spiega la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone. “Questo è avvenuto grazie al know-how tecnico e amministrativo sviluppato in questi anni. I Paesi dei Balcani rappresentano economie emergenti che tuttavia hanno bisogno del nostro know-how. Per noi costituiscono invece una fonte di opportunità commerciali da non perdere a tutto vantaggio delle imprese e dei distretti pugliesi impegnati nei settori della green economy”.
Alle iniziative di Tirana e di Skopje parteciperà per la Regione Puglia l’assessore alla Qualità dell’Ambiente Lorenzo Nicastro. “È un appuntamento importante – ha sottolineato – nel quale abbiamo l’opportunità di mostrare cosa siamo riusciti a fare in Puglia per la tutela dell’ambiente. Economie così emergenti, come quelle dei Balcani, pagano un prezzo altissimo per lo sviluppo veloce e improvviso. Economia ed ecologia possono essere invece due facce della stessa medaglia. In Puglia stiamo lavorando in questo senso. È un messaggio ed un esempio che oggi vogliamo esportare anche nei Balcani”.