• Articolo Roma, 27 luglio 2012
  • Mauro Spagnolo, ospite della trasmissione RAI UnoMattina Caffè

    Credere nei ‘Green Jobs’: Rinnovabili.it ad UnoMattina

  • Investire nel futuro e sfruttare la costante crescita occupazionale offerta dal mondo del Green Jobs, protagonista dell’odierno dell’appuntamento televisivo

Quest’oggi a far compagnia agli italiani durante la prima colazione ci ha pensato Rinnovabili.it che, quale grande motore d’informazione dedicato alle innumerevoli sfaccettature del settore dell’energia alternativa, ha arricchito la sua offerta con un’interessante rassegna stampa riservata ad un tema di particolare attualità e vitale importanza, il mondo del “green job“. Ospite della trasmissione Rai UnoMattina Caffè, il direttore di Rinnovabili.it, Mauro Spagnolo, che attraverso le pagine del nostro quotidiano, si è soffermato ad analizzare le numerose potenzialità di un settore giovane ed in costante crescita che in soli dieci anni ha saputo incrementare il proprio valore, raddoppiando solo in Europa il numero degli occupati nei settori del “green jobs” per portarli dai 2,5 mln dell’anno 2000 a 4 mln di occupati nel 2012.

“E’ una delle motivazioni di maggiore interesse che oggi le persone possono vedere nel grande contenitore della green economy”, esordisce Mauro Spagnolo evidenziando come la tutela ambientale e l’investimento a favore di un futuro “pulito”, possano contemporaneamente generare occupazione, offrendo un’opportunità concreta per uscire da un periodo di recessione globale fortemente negativo. Inoltre, come sottolineato durate la trasmissione da Spagnolo, Green jobs non significa unicamente lavorare direttamente nel mondo dell’efficienza energetica, delle fonti rinnovabili o della green economy, ma significa trasformare il proprio approccio ad un qualsiasi lavoro convenzionale, prestando maggiore attenzione agli aspetti di tutela ambientale.

“E’ l’anello che congiunge i grandi sistemi alla quotidianità” prosegue il direttore di Rinnovabili.it, “oggi si può lavorare in modo green, svolgendo qualsiasi tipo lavoro anche solo seguendo una serie di comportamenti virtuosi legati alla tutela ambientale ed all’efficienza energetica, che per fortuna oggi sono pagati a livello economico”.

Se il mondo del lavoro ha beneficiato e continua ad essere fortemente sostenuto dal valore del green jobs, purtroppo non possiamo dire altrettando del settore della Ricerca che, come sottolineato da Mauro Spagnolo, ha pesantemente risentito dei tagli ai fondi inflitti dall’ultimo decreto legge, privando uno dei comparti di vitale importanza per l’economia italiana delle basi per poter crescere, sia nello sviluppo che soprattutto come fonte di occupazione.

L’appuntamento di Rinnovabili.it con le trasmissioni Rai di UnoMattina proseguirà nel corso dei prossimi mesi, creando nuove opportunità per approfondire e trattare le attuali tematiche legate al mondo della sostenibilità.