• Articolo Roma, 22 maggio 2018
  • Maker Faire Rome 2018: ecoinnovatori e rivoluzionari digitali cercasi

  • Dall’A.I. al greenbuilding, dall’energia al riciclo smart: torna con un’offerta sempre più ampia la più grande fiera Europea per appassionati e protagonisti dell’innovazione tecnologica

Aperte le iscrizioni a Maker Faire Rome 2018

maker faire rome 2018(Rinnovabili.it) – Ecoinnovatori e rivoluzionari digitali cercasi per la più grande fiera europea dedicata alle invenzioni scientifiche e alla creatività del fai-da-te. Parliamo di Maker Faire Rome 2018, l’evento chiave del “movimento makers” che ormai da anni riunisce nella Capitale l’avanguardia dell’innovazione tecnologica in tutte le sue sfumature.

La manifestazione torna nella Città eterna dal 12 al 14 ottobre 2018 ma sul sito dell’evento è già aperta la Call for Makers, l’invito rivolto a startupper, artigiani digitali, imprenditori, professionisti e innovatori, ma anche appassionati di tecnologia e educatori. “Maker Faire Rome è l’evento in cui è possibile sperimentare la rivoluzione digitale che sta cambiando il modo in cui produciamo e il modo in cui viviamo”, spiegano gli organizzatori. “È il luogo ideale per aziende e innovatori che usano la nuova cultura digitale come strumento per sfidare il mercato”. Si cercano progetti nuovi e conivolgenti che facciano incursione in uno dei molteplici temi dell’edizione 2018, come l’industria elettronica, Internet delle Cose (IoT), Intelligenza artificiale e Big Data, Smart Robotics e Smart Manufacturing, Mobilità intelligente, Energia, Greenbuilding, Design, Coding, Education, Riciclo e Riuso e la sostenibilità in tutte le sue applicazioni.

 

Filiera della Seta (1)

 

COME PARTECIPARE I progetti selezionati esporranno gratuitamente alla Maker Faire Rome 2018 che si svolgerà all’interno dei sette padiglioni della Fiera di Roma: più 100mila metri quadrati di spazi espostivi dove mostrare al pubblico che cosa sia “l’impresa del futuro”, quella che in gergo viene chiamata “industria 4.0”.

Nella valutazione dei progetti presentati, gli organizzatori terranno conto:

  • della capacità di mettere in evidenza i processi di digital manufacturing;
  • dell’utilizzo di nuova intelligenza applicata a prodotti o processi tradizionali (con sensori, stampa 3d e nuove tecnologie);
  • del grado di sostenibilità, anche economica, dei progetti;
  • del loro grado di inclusività;
  • della capacità di coinvolgere ed ingaggiare attivamente i visitatori.

 

E’ possibile visitare i progetti selezionati per la passata edizione all’indirizzo http://2018.makerfairerome.eu/it/espositori/

Per iscriversi e per maggiori informazioni visitare la pagina https://2018.makerfairerome.eu/it/call-for-makers/ o scrivere all’indirizzo e-mail makers@makerfairerome.eu

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *