• Articolo Milano, 23 novembre 2012
  • Un'iniziativa valida fino a marzo

    Milano dà il via alle prime Energiadi

  • Prende il via la prima edizione delle Energiadi. Pedalando studenti e cittadini produrranno l’energia che illuminerà la Foresta Incantata

(Rinnovabili.it) – Sta per prendere il via la prima edizione delle Energiadi , manifestazione che si svolgerà a Milano premiando per la prima volta al mondo chi, pedalando, produrrà il maggior quantitativo di energia elettrica.

Le biciclette, collegate alle dinamo con un sistema che viene chiamato Bike Energy System mira al coinvolgimento del maggior numero possibile di cittadini, in modo da garantire una buona produzione elettrica green che poi verrà impiegata per animare la Foresta Incantata, una magica installazione interattiva che illuminerà il Natale nelle diverse Zone di Milano.

L’iniziativa, che fa seguito al gioco di parole “Può ogni Zona essere Centrale?” è patrocinata dal Comune di Milano e sostenuta dai 9 Consigli di Zona che si stanno occupando di far arrivare le informazioni relative alla manifestazione a tutta la popolazione, ricordando l’importanza della produzione di energia a basso impatto ambientale e senza rilascio di emissioni inquinanti.

 

Le Energiadi vedranno quindi in gara le 9 Zone del Comune, guidate dalle scuole del primo ciclo che si sfideranno a colpi di pedale per produrre il quantitativo maggiore di elettricità nel periodo che intercorre tra novembre a marzo. A pedalare saranno 5000 ragazzi di 18 Istituti scolastici che, durante le ore scolastiche, oltre a pedalare parteciperanno a 500 ore di laboratori didattici anche grazie al sostegno dell’Assessorato all’Educazione e Istruzione che nei week end e in alcune specifiche giornate feriali apriranno le porte anche ai cittadini interessati a fare qualcosa per l’ambiente.

“Energiadi è una bellissima iniziativa che coinvolge simpaticamente i milanesi e sensibilizza la città sul tema dell’energia. Inoltre, sono particolarmente lieta perché i protagonisti principali sono i bambini e i ragazzi delle scuole. Anche in questo modo si fa educazione su argomenti importanti come la sostenibilità ambientale, il risparmio energetico, le fonti rinnovabili”. E’ quanto ha dichiarato Maria Grazia Guida, vicesindaco e assessore all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano.