• Articolo Milano, 23 gennaio 2012
  • Nel corso del “Sustainability Day” oggi a Milano

    Pirelli e Minambiente, un accordo nel segno della tutela ambientale

  • L’intesa mira a ridurre l’impatto sul clima derivante dalle attività di produzione e impiego dei pneumatici prodotti dalla società

(Rinnovabili.it) – Sicurezza stradale, ruolo del consumatore e attenzione all’ambiente come leva di business, queste le tre tematiche chiave al centro del “Sustainability Day” di Pirelli,  la conferenza internazionale tenutasi oggi in Bicocca. E non poteva esserci giornata migliore di questa per siglare l’accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente finalizzato alla riduzione dell’impatto climatico derivante dalla produzione e dall’impiego dei propri pneumatici.

La firma è stata posta dal Ministro Corrado Clini e dal presidente di Pirelli, Marco Tronchetti Provera e sottolinea la nuova filosofia “Green Performance”, con cui l’azienda sta facendo conciliare l’attenzione per l’ambiente a quella per le prestazioni. “Parlare di sostenibilità oggi – ha dichiarato il presidente di Pirelli – significa parlare innanzitutto di tecnologie che permettono di migliorare costantemente la qualità della vita. La ‘vecchia’ Europa non può competere con i Paesi emergenti dal punto di vista dei costi di produzione e della domanda interna, ma una delle cose in grado di garantirci un futuro è senza dubbio quella di essere molto più avanti nella ricerca di un modello industriale di crescita sostenibile. In questo senso l’Italia e l’Europa hanno sviluppato eccellenze che esportano in tutto il mondo”.