• Articolo Milano, 27 febbraio 2013
  • Ha inizio la quarta edizione

    Prende il via la nuova edizione dei “Good Energy Award 2013”

  • Via libera alla nuova edizione dei “Good Energy Award 2013” che premieranno le aziende audaci in efficienza energetica e risparmio

(Rinnovabili.it) – Bernoni Grant Thornton sta per dare il via alla 4° edizione di “Good Energy Award 2013”, premio che conferisce valore aggiunto alle imprese italiane che operano nel settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.

In occasione della nuova edizione è stato pubblicato lo studio “Green Economy on capital markets 2012” condotto dall’ufficio studi Vedogreen che evidenzia come “nonostante i segnali di ridimensionamento nel primo semestre 2012, l’Italia sia il mercato che offre le più alte marginalità, con ricavi medi in crescita del 7% ed Ebitda del 2%”.

Il ruolo di VedoGreen è stato quello di mappare 50 società green eccellenti con un potenziale di capitalizzazione di mercato di 4,5 miliardi di euro con un giro d’affari di 3 miliardi e 7700 dipendenti. Dall’analisi è stato scoperto che le società migliori sulle quali investire in Italia appartengono al settore delle energie rinnovabili, del trattamento delle acque inquinate e del waste management.

 

Tre le categorie in gara:

  • Producer: dedicata alle aziende produttrici di energia da fonti rinnovabili;
  • Constructor: riservata alle aziende che realizzano componenti per la produzione di energia rinnovabile o per il risparmio energetico e, introdotta lo scorso anno;
  • Energy Efficiency: per incoraggiare tutte quelle realtà che, pur non operando nel settore dell’energia, hanno scelto di implementare interventi volti alla riduzione dei consumi energetici.

 

“Abbiamo scelto di sostenere per il secondo anno consecutivo Good Energy Award – dichiara Gerhard Dambach, Amministratore Delegato Robert Bosch S.p.A. – una lodevole iniziativa che premia le aziende che si impegnano nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni innovative ed ecosostenibili. Il rispetto dell’ambiente e la salvaguardia delle risorse rientrano da sempre nella missione dell’azienda e da qui nasce il forte impegno di Bosch nel campo delle energie rinnovabili. Crediamo quindi nei valori che animano il premio e nell’importanza dell’ecosostenibilità e del risparmio energetico.”