• Articolo Roma, 11 giugno 2012
  • L’annuncio di PV CYCLE

    Sarà romana la Conferenza internazionale sul riciclo del PV

  • Il prossimo 28 febbraio, nello scenario capitolino, una piattaforma di esperti parlerà dei più recenti sviluppi nel settore del riciclaggio dei moduli fotovoltaici

(Rinnovabili.it) – Sarà la Città Eterna ad ospitare il prossimo 28 febbraio 2013 la terza edizione della Conferenza internazionale sul riciclo del fotovoltaico; l’evento, organizzato da PV CYCLE, raccoglie esperti del settore del fotovoltaico e del riciclaggio per promuovere l’innovazione e incoraggiare gli investimenti nel settore. Negli ultimi anni la Conferenza ha attirato centinaia di partecipanti offrendo importanti opportunità di networking ai produttori, agli istituti di ricerca e agli impianti di riciclaggio. “In qualità di programma leader per il recupero e il riciclaggio, riteniamo che la nostra missione sia quella di assumere un ruolo attivo nella promozione di tecnologie e processi nuovi per il trattamento dei pannelli fotovoltaici a fine ciclo di vita. Assieme a relatori provenienti da tutto il mondo e alla catena del valore del fotovoltaico, intendiamo elaborare innovazioni, miglioramenti e potenziali sfide tecnologiche”, ha dichiarato Virginia Gomez, Responsabile Tecnologia e Operazioni in PV CYCLE.

“Allo scopo di riunire i migliori cervelli del settore, abbiamo invitato le organizzazioni o gli istituti interessati a sottoporre le loro idee entro il 6 agosto 2012. Attendiamo con impazienza nuove tecnologie che siano contemporaneamente sostenibili ed economicamente realizzabili”. Riguardo alla Direttiva RAEE riformulata, in questa terza edizione si discuterà  anche degli eventuali impatti che i  nuovi requisiti legali avranno sul trattamento dei pannelli fotovoltaici. “Gli obiettivi di riciclaggio, recupero e riutilizzo sono parametri importanti della Direttiva RAEE; per questo intendiamo analizzare in che modo potrebbero incidere sul nostro settore”, ha affermato Jan Clyncke, Amministratore delegato di PV CYCLE.