• Articolo Milano, 10 maggio 2013
  • Ultimo giorno per la kermesse internazionale

    Solarexpo 2013: l’innovazione ha trovato casa

  • Dall’energia solare, all’innovazione tecnologica, dalla mobilità al green building, l’appuntamento internazionale è con Solarexpo 2013.

(Rinnovabili.it) – E’ in pieno svolgimento, questa volta a Fiera Milano – Rho, la 14aedizione di Solarexpo, la grande kermesse internazionale dedicata all’energia solare e alle energie rinnovabili.

 

Dall’8 al 10 maggio, infatti, grazie al trasferimento di location, oltre 400 espositori e numerose aziende e marchi leader del mercato, presentano al pubblico le novità del settore e alcune eccellenze in campo tecnologico e in particolar modo legate agli impianti fotovoltaici.

 

Un appuntamento atteso da molti che vede anche questa volta numerosi marchi italiani specializzati anche nell’ambito manifatturiero.

Come in passato, l’evento è corredato da una serie di appuntamenti, convegni e dibattiti, incentrati sia sul mercato del fotovoltaico, sia su nuove strade di market intelligence, oltre che su corsi d’aggiornamento professionale per tecnici specializzati.

 

 

Solarexpo è…

 

Mobilità sostenibile – Tra le novità presentate nell’ambito di Solarexpo, particolarmente interessante il settore mobilità. Il marchio francese Renault ha colto quest’occasione per promuovere alcuni sui cavalli di battaglia a zero emissioni e 100% elettrici: Twizzy, un urban crosser innovativo dotato di 4 ruote ma di 2 posti in linea, pensato specificatamente per chi si muove all’interno del traffico delle città, Zoe una nuova berlina e ancora il furgone di media dimensione Kangoo Z.E.

 

Tecnologia low carbon – Un punto cruciale, quello del ciclo produttivo che esce dalla sola mobilità e si inserisce in un contesto più ampio molto interessante, quello di The Innovation Cloud, ovvero un’esposizione collaterale che mira a sviluppare prodotti tecnologici innovativi, incentrati su una produzione ed un’economia più ampio del tutto low carbon.

 

Appuntamento cruciale alla sua prima edizione quest’anno in Solarexpo, è il Global Solar Summit, un evento itinerante che si configura come una conferenza a respiro internazionale, promosso dalla Global Solar Alliance (Solarexpo, Solar Power International e Snec PV Power Expo). Al suo interno dibattiti, discussioni e appuntamenti che hanno visto, proprio nei primi due giorni della manifestazione, numerosi personaggi del panorama internazionale del settore delle rinnovabili.

 

Green Building – Tra le novità avvistate in questa edizione anche nuove soluzioni tecnologiche per il green building, l’ibridazione tecnologica e qualche accenno a temi caldi, come le possibili detrazioni fiscali, grazie ad un confronto tra istituzioni, aziende e pubblico.

 

Smart Grid – E ancora Smart grid, fotovoltaico e impianti evoluti, come quelli proposti dall’azienda Power-One, specializzata in conversione energetica. Durante la manifestazione meneghina il marchio ha presentato al pubblico una nuova tipologia di inverter di tipo fotovoltaico, ma anche un innovativo sistema di accumulo di energia. Il sistema REACT, così si chiama, permetterà agli utenti di ridurre le spese e di accumulare energia in modo da aumentare anche l’autonomia.

 

Infine, nell’ambito di Solarexpo, anche una cerimonia particolare: gli European GreenBuilding Awards, che hanno avuto luogo ieri, 8 maggio, per la prima volta in Italia.

Il riconoscimento è uno dei più prestigiosi per quanto riguarda l’architettura green e si basa sulla premiazione dei progetti più interessanti da parte del Joint Research Centre della Commissione europea, legati all’utilizzo di sistemi di efficienza energetica e soluzioni di edilizia sostenibile.