• Articolo Oviedo, 7 ottobre 2011
  • Esperti di spicco internazionale al Palacio de Congresos de Calatrava

    Sviluppi energetici in congresso ad Oviedo

  • Efficienza energetica, batterie di grandi dimensioni per lo stoccaggio di energia, veicoli elettrici e smart grid. Queste le 4 tematiche trattate nel corso del Congresso ‘Con Ciencia en la Energía’

(Rinnovabili.it) – Efficienza energetica, batterie di grandi dimensioni per lo stoccaggio di energia, veicoli elettrici e smart grid sono al centro del congresso ‘Con Ciencia en la Energía’ che si si sta svolgendo ad Oviedo, nel Palacio de Congresos de Calatrava riunendo esperti di spicco internazionale.

“Speriamo di incoraggiare il lavoro di ricerca e conoscere la percezione sociale delle diverse soluzioni tecnologiche attualmente ancora in fase sperimentale”, ha dichiarato Yolanda Fernandez, Responsabile dell’Innovazione per la HC Energia.

Uno dei temi di maggiore spicco sarà l’affidabilità dei sistemi elettrici e la necessità di adeguare della rete di trasmissione alle nuove interazioni, alle eventuali interferenze tra le le diverse reti elettriche e di telecomunicazione oltre al crescente apporto di energia prodotta sfruttando fonti alternative, che forniscono un apporto intermittente e che sarà affrontata, anche nelle previsioni relative al 2020, dalla professoressa dell’università statunitense di Carnegie Mellon, Marija D. Ilic.

Per la sezione accumulo di energia verrà discussa la necessità di una maggiore efficienza energetica in grado di sfruttare il picco della produzione di energia rinnovabile facendo un’ampia panoramica sulle attuali condizioni del mercato e sulle possibilità a disposizione descrivendo il funzionamento e le possibilità delle batterie al litio-aria che potrebbero moltiplicare di dieci volte la densità energetica degli accumulatori agli ioni tradizionali per poi passare alle nanotecnologie per le batterie agli ioni di litio.