• Articolo Roma, 21 novembre 2011
  • La cultura della prevenzione e del recupero dei rifiuti

    Un quartiere per l’ambiente: l’esempio viene dalle scuole

  • Due giornate di festa organizzate dall’Associazione RELOADER Onlus in collaborazione con il Liceo Majorana. Percorsi didattici, creativi e ricreativi, sul tema del risparmio delle risorse naturali e della prevenzione dei RAEE

(Rinnovabili.it) – La responsabilità civica per la tutela ambientale avrà degli ambasciatori speciali il prossimo 25 e 26 novembre. Nell’ambito della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti l’Associazione RELOADER onlus, la Piattaforma tecnologica italiana per la Reverse Logistics, ha organizzato due giornate di festa dedicate alla gestione intelligente dei rifiuti. In collaborazione con il Liceo Majorana di Roma e con il patrocinio del Ministro della Gioventù, dell’ENEA e della Fondazione Sorella Natura, prenderanno vita nel quartiere percorsi didattici, creativi e ricreativi, impostati sul tema del recupero e del non abbandono dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE). Il ruolo principale è stato affidato proprio agli alunni, chiamati a rendersi attori attivi del progetto. I ragazzi che hanno già contribuito distribuendo inviti e volantini e invitando i cittadini a partecipare alla festa e disfarsi in maniera legale e sostenibile dei propri RAEE, terranno due workshop aperti al pubblico con la presentazione di elaborati, lavori di ricerca e filmati divulgativi, prodotti nel corso dei precedenti laboratori didattici.

La presenza dei ragazzi sarà l’elemento distintivo di due mostre-concorso, una fotografica, riservata ai ragazzi delle scuole superiori mentre l’altra, aperta agli studenti delle medie inferiori e delle scuole elementari, premierà la comunicazione più efficace proposta sotto forma di elaborati artistici e poster, mentre sabato 26 novembre partirà l’operazione “Puliamo il parco” nell’area di Mezzo Cammino, la grande raccolta gratuita dei Rifiuti Elettrici ed Elettronici e dei loro accessori, che saranno presi in carico dell’operatore certificato Stile. Farà da contorno alla due giorni, un’esposizione multimediale di abiti, accessori e creazioni meccaniche realizzati con materiale riciclato (robot di materiale riciclato e funzionanti ad energia solare, progettati e costruiti da studenti dell’Istituto Professionale Bernini di Novara).