• Articolo Miami, 14 gennaio 2016
  • Dalla discarica alle gallerie d'arte di tutto il mondo

    Arte dal riciclo, dalla Colombia i rifiuti che diventano animali

  • Lo scultore colombiano Federico Uribe ci propone la linea di arte dal riciclo che trasforma i rifiuti in animali. Un progetto che fa riflettere sul rapporto tra uomo e natura

Arte dal riciclo, dalla Colombia i rifiuti che diventano animali(Rinnovabili.it) – Mucchi di immondizia si trasformano in animali sorprendentemente realistici, che ci ricordano come i rifiuti possano diventare opportunità. L’arte dal riciclo del colombiano Federico Uribe collega mondo umano e natura con la fattoria di oggetti inutilizzati che altrimenti finirebbero in discarica.

Nel progetto “Animal Farm” una mucca nasce dalle suole delle scarpe da ginnastica, un asino dai tappi di sughero ed un cane dalle mollette. L’arte dal riciclo di Uribe nasce dai ricordi della sua infanzia, trascorsa nella fattoria di famiglia in un villaggio vicino Bogotà. La vita in campagna ha creato in Uribe una particolare sensibilità per il mondo naturale, per gli animali e per le creature che ci circondano, amore che l’artista riversa nelle sue sculture di rifiuti, straordinariamente dettagliate.

Oltre a questa fattoria allegra e colorata, Federico Uribe ha prodotto una seconda serie di sculture di arte dal riciclo, quelle che rappresentano trofei di caccia realizzati con gli stessi proiettili.

 

Arte dal riciclo, dalla Colombia i rifiuti che diventano animali

 

Le altre sculture di arte dal riciclo di Federico Uribe

Le sculture del riciclo di Federico Uribe fanno riflettere sul ruolo dell’uomo, capace di distruggere un equilibrio complesso creatosi in milioni di anni, riempiendo il mondo di rifiuti ed oggetti inutili, togliendo spazio alle creature che non possono parlarci e spiegarci cosa non va. La pantera, la tigre ed il leone ottenuti con i proiettili utilizzati, come moderni trofei messi in mostra di ritorno da un safari, simboleggiano la forza dell’uomo, capace di utilizzare le armi e distruggere le altre creature, per quanto maestose e feroci siano.

Le volpi e le lepri, anch’esse realizzate con i proiettili, sono arte dal riciclo ma soprattutto sono un grido di dolore contro la prepotenza e la crudeltà dell’uomo, che per puro divertimento sacrifica gli animali selvatici.

 

Arte dal riciclo, dalla Colombia i rifiuti che diventano animali

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *