• Articolo Sacramento, 13 marzo 2012
  • Giocando si impara

    Un ecofuturo tutto da giocare

  • Costruire una città secondo i più moderni dettami della sostenibilità è possibile e il social-game Urbania insegnerà come

(Rinnovabili.it) – Vuoi dare un’occhiata al futuro e scoprire come sarebbe una città realizzata nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale ed energetica? Ti viene incontro un gioco di simulazione: Urbania. Progettato da Nikolas Rechtiene, il videogame on-line ricalca i passi del più famoso Sim City in cui si deve creare una città partendo dal nulla, integrando però, in questo caso, tutte le più attuali tematiche verdi del momento.

“Urbania è un gioco sociale progettato per consentire agli utenti, attraverso la meccanica ludica, di scoprire veramente gli effetti che tecnologie future, concept ecologici ed energia sostenibile hanno sulla loro città virtuale. Questi sono usati poi per costruire la più avanzata, ecologica, energicamente efficiente, bella e moderna città del mondo” scrive Rechtiene sulla pagina di Kickstarter, finanziatore del progetto. L’obiettivo è semplice: aiutare a far comprendere l’interconnessione delle scelte tecnologiche e delle realtà ambientali.

Secondo l’ideatore di Urbania questo sarà il primo social game in cui le questioni ambientali svolgeranno un ruolo di primo piano. Non solo le proprie azioni come giocatore potranno influenzare le dinamiche, ma lo faranno anche quelle degli altri giocatori. “Tutti lavoreranno insieme per capire come creare un mondo sostenibile virtuale, e le lezioni potranno essere trasferite alla nostra realtà”.