• Articolo Roma, 7 dicembre 2017
    • Parco nazionale della Repubblica Dominicana premiato per l’ambiente

    • La guida turistica “Lonely Planet” ha inserito l’area di Los Haitises – nella baia di Samanà – fra le top 10 regioni da visitare nel 2018. Qui, tra mare cristallino, piccoli isolotti e villaggio di pescatori la natura e l’ambiente la fanno da padrona

    Los Haitises

     

    (Rinnovabili.it) – Riconoscimento di carattere ambientale per la Repubblica Dominicana. Il Parco Nazionale Los Haitises, situato nella baia di Samana, è stato inserito nelle top 10 delle regioni da visitare nel 2018. La classifica è stata stilata dalla Lonely Planet, fra le più vendute guide turistiche al mondo. Il volume indica Los Haitises come una delle mete da non perdere nell’anno che verrà.

    I motivi? I 1.375 chilometri quadrati del parco già dal 1976 fanno parte della rete dei Parchi Nazionali della Repubblica Dominicana. Il posto è una vera e propria oasi, dove la natura è protagonista assoluta con oltre 60 isolotti di formazione calcarea che spuntano dall’acqua ricoperte da una vegetazione composta da oltre 90 specie di piante come le mangrovie, che formano la più grande foresta del paese.

     

    A Los Haitises ci sono anche 112 specie di uccelli come aironi, pellicani e trampoliere che fanno sì che il parco sia soprannominato anche il “santuario degli uccelli”.

    La caratteristica di questo parco è anche che si raggiunge esclusivamente in barca, preferibilmente al mattino, quando il mare è più calmo, partendo dal porto di Santa Barbara.

     

    Vicino alla foresta di mangrovie, ci sono le”cuevas”, grandi grotte scavate dal mare dove ai tempi della dominazione spagnola trovarono rifugio i Taino, la prima popolazione amerinda che abitò i Caraibi e che qui lasciarono traccia del loro passaggio lasciando disegni rupestri addirittura risalenti al periodo precolombiano che nessuno è mai riuscito a decifrare.

    Da non perdere nel parco e anche La Pesquera, un piccolo villaggio di capanne abitato da pescatori, e la Bocca dello Squalo ossia il punto in cui sfocia il fiume Naranjo dove è possibile tuffarsi nelle sue acque trasparenti e ritrovarsi circondati da pesci tropicali.

    Il Parco Los Haitises è apparso in famosi film di Hollywood come Jurassic Park e Pirati dei Caraibi.

    Tutte le News | Turismo Sostenibile
    Abruzzo: un codice etico per gli operatori turistici01 dicembre 2017

    Abruzzo: un codice etico per gli operatori turistici

    La Regione progetta una nuova certificazione sostenere lo sviluppo di un turismo di qualità legato alle tematiche ambientali nelle aree protette

    Biocarburanti per aerei, al via partnership tra Klm e Costa Rica15 novembre 2017

    Biocarburanti per aerei, al via partnership tra Klm e Costa Rica

    Il vettore olandese e il governo del paese dell’America Latina hanno siglato un’accordo volto a diminuire le emissioni di CO2 nel settore del trasporto aereo

    reti di riserve31 ottobre 2017

    Trentino: le Reti di Riserve ottengono la Carta del turismo sostenibile

    È la prima volta in Europa che la certificazione è conferita ad un sistema di reti piuttosto che una singola area protetta

    Turismo sostenibile, ecco le località italiane incluse nelle Top green destination 201713 ottobre 2017

    Turismo sostenibile, ecco le località italiane incluse nelle Top green destination 2017

    Dal Trentino alla Val d’Aosta, dalla Romagna alla Toscana: ecco dove il turismo italiano si fa sostenibile e viene premiato a livello internazionale. L’elenco delle top 100 a livello mondiale.

    turismo senza auto10 ottobre 2017

    Il turismo in città senz’auto? Ecco alcune proposte di HomeAway

    Dall’Europa al nord America, all’Asia: ecco alcune proposte di soggiorno in città che puntano alla sostenibilità ambientale puntando a limitare il traffico di veicoli a motore

    La sfida del turismo? Renderlo sostenibile06 ottobre 2017

    La sfida del turismo? Renderlo sostenibile

    In Qatar si sono concluse le celebrazioni del World Tourism Day, dove sono convenuti istituzioni e imprenditori. Obiettivo: guidare il settore verso l’ecosostenibilità

    Comuni ciclabili: assegnate le prime 15 bandiere gialle14 settembre 2017

    Comuni ciclabili: assegnate le prime 15 bandiere gialle

    I riconoscimenti istituiti dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta attestano il grado di ciclabilità di una località e suoi territori

    12