• Articolo Roma, 2 aprile 2019
  • Air France punta a utilizzare auto elettriche in aeroporto

  • Grazie alla collaborazione con CarWatt, la compagnia aerea francese ha iniziato un processo di sostituzione delle vetture che in aeroporto trasportano i bagagli tra il terminal e gli aerei, puntando su veicoli convertiti in elettrici

Air France punta a utilizzare auto elettriche in aeroporto

(Rinnovabili.it) – Air France punta alla mobilità elettrica avviando una graduale sostituzione delle auto utilizzate in pista per la consegna dei bagagli. La compagnia francese, in una nota, spiega di voler puntare alla riduzione dell’impatto ambientale migliorando le procedure attraverso l’innovazione.

In dettaglio, Air France ha avviato la sostituzione scaglionata dei motori termici dei veicoli a nastro che caricano i bagagli dei passeggeri nella stiva degli aerei con veicoli elettrici derivati da processi di riciclo.

 

Il programma messo in campo dal vettore è iniziato con un primo prototipo messo in servizio all’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi. A questo ne seguiranno altri 10 che attualmente sono nella fase iniziale della realizzazione.

Il progetto prevede una stretta collaborazione con CarWatt, un’azienda francese fondata nel 2015 che recupera e ricicla le batterie agli ioni di lituo utilizzate dai veicoli elettrici privati, allo scopo di dar loro una seconda vita trasformando in “emissioni zero” vetture un tempo alimentate con motori termici. Non solo nel settore aeroportuale ma anche in quello della nautica e delle consegne espresse urbane.

 

Intanto con l’avvio dell’orario estivo, la AirFrance-Klm ha annunciato novità anche sull’Italia: se a livello internazionale i voli sono aumentati del 2% rispetto al 2018 (58 nuove rotte), in Italia il gruppo si appresta a volare da Amsterdam a Napoli (dal 21 aprile) e a aumentare le frequenze da Parigi Cdg verso Olbia e Palermo. Con la controllata Transavia, invece, partiranno i collegamenti da Parigi Orly e da Rotterdam per Brindisi e da Nantes per Palermo.

A livello globale, il gruppo copre 314 destinazioni in 116 paesi grazie ad Air France, Klm e Transavia, che con 548 aeromobili nel 2018 hanno trasportato oltre 101 milioni di passeggeri.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *