• Articolo Roma, 25 gennaio 2019
  • Italo sigla accordo per condivisione di scooter elettrici

  • Firmata la partnership tra Italo e MiMoto per combinare il viaggio in treno con lo scooter elettrico, noleggiabile a Milano e a Torino a prezzi dedicati

mimoto foto per comunicato2 (1)

 

(Rinnovabili.it) – Un accordo tra Italo e MiMoto permetterà a chi viaggia sui treni del Nuovo Trasporto Viaggiatori di usufruire del servizio di scooter elettrici condivisi a prezzi dedicati. Questa partnership, attiva nelle città di Milano e Torino, rientra in una strategia di Italo di fornire sempre più servizi ai propri clienti e rientra in una tendenza in atto in Italia e nel mondo di condividere i mezzi di trasporto.

 

Come per altri servizi che Italo ha condiviso con altre aziende – come AppTaxi per le auto pubbliche e Hertz per le auto a noleggio – tutto si muove attorno alle app. I viaggiatori iscritti al programma fedeltà Italo Più, registrandosi sul sito mimoto.it o tramite app MiMoto eSharing, avranno subito uno sconto con 20 minuti di corsa omaggio (basterà inserire il codice mitalo al momento della registrazione) e potranno richiedere la Italo Card a 10 euro con 60 minuti di corsa inclusi (l’attivazione avrà entro 48 ore dalla richiesta. La card ha validità di 30 giorni) viaggiando così a 16 centesimi al minuto invece che 23 centesimi come da tariffa standard.

 

Importante lo spiegamento di scooter al 100% elettrici, visto tra Milano e Torino toccano le 400 unità e permettono spostamenti rapidi, puliti e silenziosi.

Attualmente, Milano è servita da 65 collegamenti giornalieri dei treni Italo mentre Torino da 26.

Milano è servita anche da altre aziende di condivisione di scooter elettrici – che non rientrano nell’accordo con l’operatore ferroviario – al punto che un report della McKinsley, società internazionale di consulenza manageriale, l’ha posizionata tra le migliori 10 città a livello mondiale in tema di mobilità e trasporti.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *