• Articolo Vancouver, 12 ottobre 2012
  • Nell'ambito della Earth Art Exhibtion

    Arte green con stile

  • E’ stato in mostra fino al 30 settembre scorso, al VanDusen Botanical Garden di Vancouver, il progetto dell’artista Nicole Dextras che promuove la coscienza ambientale nel settore tessile

(Rinnovabili.it) – Si chiama “Little Green Dress Project” ed è il progetto a cavallo tra alta moda e floricoltura firmato dall’artista Nicole Dextras, tra i protagonisti della “Earth Art Exhibition” – in mostra dall’11 luglio al 30 settembre scorso al VanDusen Botanical Garden di Vancouver. Sotto il nome dell’iniziativa, 21 abiti realizzati a mano esclusivamente con materiali organici creati con il proposito di portare le donne nel “regno della coscienza ambientale, inducendole a possedere, nel proprio armadio, almeno un capo d’abbigliamento prodotto in modo sostenibile ed equo”.

 

“Wear and Compost it” è il motto alla base dell’originale collezione che cerca di promuovere la consapevolezza dell’impatto ambientale del settore tessile, offrendo direttamente al consumatore la possibilità di creare un reale cambiamento di direzione. La Dextras ha saputo intrecciare foglie e palme, creando splendidi corpetti, cucire insieme pezzi di corteccia per dare forma a gonne a matita, mentre bacche, fiori ed erbe selvatiche sono state utilizzate per dare colore e volume a 21 abiti installati nel lussureggiante giardino del VanDusen Botanical Garden. Ogni materiale utilizzato dall’artista, esclusivamente di provenienza locale, può essere quindi facilmente riciclabile o compostabile con un impronta ambientale pari a zero.