• Articolo Milano, 30 novembre 2011
  • Elementi d'arredo e scenografie sostenibili

    Cartone riciclato: il gioco è fatto

  • Gioco e sostenibilità, queste le parole d’ordine che hanno indotto l’azienda milanese a fare del cartone alveolare la materia prima per la creazione di mobili ed oggetti d’arredo

(Rinnovabili.it) – Dal 2002 l’azienda milanese A4Adesign progetta e realizza oggetti e complementi d’arredo utilizzando esclusivamente “cartone riciclato, riciclabile e riutilizzabile”. Guidata dagli architetti Nicoletta Savioni e Giovanni Rivolta, l’attività è nata inizialmente come un gioco e in seguito si è trasformata in un’occupazione a tempo pieno.

“Giochiamo pulito” non è solo lo slogan di A4Adesign, che “vive la sostenibilità come valore imprescindibile”, ma anche un chiaro invito per aziende, persone e gruppi a divenire parte attiva di uno sviluppo sostenibile sempre più diffuso. Deriva proprio da questa filosofia di vita la scelta del “materiale ecologico per eccellenza, ma anche innovativo e tecnologico”: il cartone alveolare riciclato, scelta che ha come unico scopo la salvaguardia dell’ambiente cercando di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. Per essere ancora più ecosostenibili i complementi d’arredo sono costruiti a secco, ovvero assemblati ad incastro, senza l’impiego di colle. Nascono così mobili e oggetti per  uso domestico, ma anche elementi espositivi da utilizzare per decorare e completare vetrine e negozi, oltre a scenografie per l’allestimento di aree espositive, dal sapore quasi “onirico, ispirato al mondo dei bambini e della fantasia”. Nel corso del mese di novembre le scenografie in cartone riciclato dell’azienda milanese sono state esposte nelle vetrine dei negozi Kiton, società di fama internazionale che produce capi d’abbigliamento per uomo con sedi ad Amburgo, Londra, Monaco, Parigi, Roma e Venezia.