• Articolo Roma, 10 giugno 2015
  • Dal progetto 800x1200 eco-design

    Dal riciclo dei pallet l’orto urbano da balcone

  • Acquistabili su richiesta, orti urbani e pareti verdi vengono consegnati, su scelta del cliente, già assemblati o da montare con l’aiuto delle apposite istruzioni

Dal riciclo dei pallet l'orto urbano da balcone

 

 

(Rinnovabili.it) – Ne avevamo dato l’annuncio quando il progetto aveva esposto i suoi primi prototipi al Fuori salone di Milano del 2014. Ora 800×1200 eco-design, la linea di arredamento interamente creata con il riciclo dei pallet e degli imballaggi in legno, ha raggiunto il mercato. Dietro i nuovi concept del design sostenibile c’è l’inventiva di Conlegno, il Consorzio privato senza scopo di lucro nato con l’intento di tutelare il patrimonio forestale e la biodiversità, favorendo l’impiego del legno, dalla materia prima all’imballaggio.

 

Design ecosostenibile dal riciclo dei pallet

Il Consorzio promuove infatti l’utilizzo di prodotti naturali, non alterati da trasformazioni chimiche, in virtù di un approccio ecosostenibile per la valorizzazione dei prodotti stessi. E sono proprio queste le caratteristiche che contraddistinguono 800×1200 eco-design. Tra le proposte presentate all’interno della nuova linea di arredamento ve ne una appositamente dedicata agli amanti del giardinaggio: le istruzioni (e i pallet rigenerati ovviamente) per realizzare un orto urbano o una parete verde sul proprio balcone. Acquistabili su richiesta, possono essere consegnati, su scelta del cliente, anche già assemblati per chi non si sentisse troppo incline al fai-da-te. “Il terrazzo  – spiega Conlegno in una nota stampa – sarà il luogo ideale dove coltivare verdure e ortaggi di stagione in modo nuovo e originale. Piante aromatiche, insalata, pomodori: basterà uscire un momento sul balcone per rifornirsi nella propria ‘dispensa green’ dal design unconventional e dalla forte personalità ma dal costo accessibile”.

 

L’orto urbano fai-da-te rispetta l’ambiente 

I pallet impiegati sono tutti dotati di marchio internazionale EPAL, con cui si contraddistingue il sistema di interscambio di pallet riutilizzabili (pooling aperto) più diffuso in Europa; questo significa che ogni prodotto è certificato sotto il profilo della sicurezza grazie ad un rigido sistema di controlli a cui sono sottoposti. Orti urbani e pareti verdi di 800×1200 eco-design sono realizzati a partire dal riciclo dei pallet  in diverse varianti, a seconda della posizione dei vasi e dei ripiani.

“L’unicità di ogni soluzione è garantita, oltre che dall’artigianalità con cui viene realizzata, dal fatto che questi arredi sono personalizzabili a livello di colori, di funzioni e di varianti. Inoltre, a seconda del trattamento a cui vengono sottoposti, possono essere usati sia in interno che per esterni”, continua il consorzio.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *