• Articolo Maribor, 1 settembre 2015
  • Il motto è: Print because it's green!

    Stampanti 3d, ecco quella per disegnare con le piante

  • Print green è la macchina che segna un grande progresso nel mondo delle stampanti 3D, realizzando oggetti viventi con un mix di acqua, terra e semi

Stampanti 3d, ecco quella per disegnare i giardini

 

(Rinnovabili.it) – Gli studenti dell’Università di Maribor, uno degli atenei più importanti della Slovenia, hanno realizzato una macchina che segna un grande progresso nel mondo delle stampanti 3D.

Sostituendo i classici materiali utilizzati per creare oggetti tridimensionali con un misto di terra semi e acqua, le macchine a controllo numerico del giovane team riescono a produrre oggetti verdi, che si presentano come scritte e disegni viventi.

Al posto di nylon, plastica e resine epossidiche la stampante plasma un materiale che con il tempo dà vita a opere di ecodesign tecnologiche, naturali e senza dubbio molto affascinanti.

Il gruppo delle stampanti 3D Print Green

Stampanti 3d, ecco quella per disegnare i giardiniIl team di giovani progettisti formato da Maja Petek, Tina Zidanšek, Urška Skaza, Danica Rženičnik e Simon Tržan ha capovolto la classica frase che si trova nelle e-mail “Think before you print” in Print because it’s green”, invitando a provare le potenzialità di questo nuovo modo di pensare alla natura abbinata al design.

 

Questa applicazione delle stampanti 3d nel design, come la maggior parte dei progetti universitari, ancora non è pronta per essere commercializzata, ma il team sloveno ha già realizzato numerosi vasi, fioriere, e scritte “verdi” che dimostrano la facilità di utilizzo ed i risultati che si possono raggiungere con Print Green.

 

Il mix di terra e semi viene stampato su una base di Styrodur, un polistirene espanso rigido che di solito viene utilizzato in edilizia come isolante. Questo materiale è stato scelto perché essendo imputrescibile riesce a sopportare bene le frequenti irrigazioni di cui hanno bisogno i vasi e le scritte viventi.

Il design, l’architettura, la scienza e la moda stanno subendo la forte influenza della stampa 3D, che permette di creare forme impensabili con le macchine tradizionali e di utilizzare materiali – naturali e non – in modi completamente nuovi.

 

Stampanti 3d, ecco quella per disegnare i giardini

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *