• Articolo Juno Beach, 29 marzo 2019
  • Accumulo fotovoltaico, la Florida vuole battere il record mondiale

  • La statunitense Florida Power & Light Company presenta i piani per realizzare un sistema a batterie da 409 MW. Sarà 4 volte più grande di qualsiasi impianto simile esistente

Accumulo fotovoltaico 

 

Nel 2021 l’impianto d’accumulo fotovoltaico della FPL sostituirà due unità a gas naurale

(Rinnovabili.it) – È ancora una volta l’America, la terra dei record per l’energy storage. Una delle maggiori utility statunitensi, la Florida Power & Light Company (FPL), ha annunciato in questi giorni il progetto d’accumulo fotovoltaico più grande al mondo. Con l’obiettivo di ridurre il contributo delle fossili all’alimentazione elettrica, la società realizzerà un gigantesco sistema a batterie a ioni di litio da 409 MW di potenza, una taglia che è quattro volte più grande rispetto quella di simili impianti su scala utility oggi in funzione.

 

La centrale sorgerà vicino al parco solare di Parrish, nella contea di Manate e, a regime sarà in grado di distribuire 900 MWh elettrici prendendo il posto di due vecchie unità termoelettriche alimentate a gas naturale. Da cronoprogramma dovrebbe entrare in funzione nel 2021 aiutando la società energetica a coprire i periodi di picco di domanda. L’obiettivo, spiega FPL, è quello di garantire energia affidabile a 329.000 abitazioni facendo risparmiare ai clienti FPL oltre 100 milioni di dollari. “Questa è una pietra miliare nello sviluppo dei benefici dell’energia solare – commenta Eric Silagy, presidente e CEO di Florida Power & Light Company – e offre un esempio di come la società si stia impegnando per far divenire la Florida un gold standard globale per l’energia pulita”.

 

>>Leggianche Batteria solare: quando il fotovoltaico sposa l’energy storage<<

 

La compagnia possiede 18 impianti solari attualmente in funzione e altri quattro in costruzione, ma non è nuova al mondo dell’accumulo fotovoltaico. Già nel 2018 aveva inaugurato una centrale a batterie a Babcock Ranch nella Contea di Charlotte oggi sta pianificando piccole installazioni in tutto lo stato. “Mentre portiamo avanti il nostro ambizioso piano per installare 30 milioni di pannelli solari entro il 2030, non perdiamo mai di vista la possibilità di trovare modi innovativi per portare ai nostri clienti i benefici dell’energia fotovoltaica, anche quando il sole non splende“, ha aggiunto Silagy. “Sostituire un grande impianto a combustibili fossili con una mega batteria collegata ad un parco solare è un altro traguardo mondiale”.

 

>>leggi anche Fortum ha sviluppato un sistema per riciclare l’80% delle batterie agli ioni di litio<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *