• Articolo Roma, 26 maggio 2017
  • Alberto Pinori confermato alla guida di ANIE Rinnovabili

  • Il manager è stato eletto ieri dall’Assemblea degli associati, per il biennio 2017 – 2019, alla guida dell’Associazione

ANIE Rinnovabili

Alberto Pinori è il Presidente di ANIE Rinnovabili. Il manager è stato eletto oggi dall’Assemblea degli associati, per il biennio 2017 – 2019, alla guida dell’Associazione che, all’interno di ANIE Federazione, rappresenta in Italia le maggiori imprese costruttrici di componenti e impianti chiavi in mano per la produzione di energia da fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermia, idroelettrico e solare termodinamico, fornitrici di servizi di gestione degli impianti e produttori di energia rinnovabile.

Quello di Pinori è il primo mandato ufficiale in qualità di Presidente, avendo ricoperto il ruolo ad interim nel 2016.

Genovese, laureato in giurisprudenza, Alberto Pinori vanta un background professionale significativo nel mondo delle energie rinnovabili. Dal 2009 è direttore generale di Fronius Italia, azienda multinazionale leader nella produzione di Inverter, Saldatrici e Caricabatterie.

In precedenza è stato Direttore Generale di Enerpoint Spa, azienda all’avanguardia nella realizzazione di impianti fotovoltaici.

 

Presidente della Commissione Ambiente e Industria di ANIE, è il rappresentante della Federazione presso il Gruppo Tecnico Industria e Ambiente di Confindustria, che si occupa di direttive ambientali, emissioni, gestione rifiuti, sostanze chimiche, autorizzazioni e le conseguenti implicazioni a livello industriale.

 

“Per il prossimo biennio intendiamo proseguire il programma iniziato oltre un anno fa e che abbiamo chiamato ‘efficienza ambientale’ – ha dichiarato Pinori -. L’attenzione sull’energia che vediamo in questo periodo da parte di istituzioni e di aziende è veramente stimolante e positiva. Apprezziamo molto il dialogo in essere con le istituzioni e ci sentiamo responsabilizzati per le decisioni che il nostro Paese dovrà prendere nei prossimi mesi, fondamentali per la politica energetica. Consideriamo di avere grandi opportunità di fronte a noi. Riteniamo che la squadra del nuovo direttivo eletto oggi sia costituita da imprenditori con le giuste competenze e con la giusta rappresentatività per portare l’attenzione sui temi che riteniamo fondamentali per gli associati e per raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *